Notizie

16.06.2022

Sport

| Footvolley

Shark attack sabato al Foro Italico

Shark attack – Squali all’attacco è un film tv del 1999, per la regia di Bob Misiorowski. Ma è anche uno dei colpi più spettacolari del FootVolley – schiacciate con i piedi – che, sabato alle 18:30 sarà protagonista al Foro Italico per una esibizione nel corso dei Mondiali di Beach Volley.

Rovesciate, colpi di testa, tocchi e salvataggi rendono il FootVolley uno show imprevedibile, divertente ed appassionante anche per il pubblico.
Le regole sono prese dal beach volley, ma a grande differenza del volley su spiaggia, la palla può esser colpita con tutte le parti del corpo tranne mani e braccia. A livello agonistico, le competizioni si disputano principalmente in doppio, ossia due contro due, ma si può giocare anche tre contro tre e quattro contro quattro, e nel caso di Mini Footvolley anche Footvolley-one ossia uno contro uno, dove in questo caso i tre tocchi sono eseguiti tutti e tre dallo stesso giocatore. Le partite possono essere composte da 1 o 3 set al meglio dei 15 punti o 18.

Saranno presenti al Foro Italico i campioni d’Italia della disciplina e quelli d’Europa, Max Tonetto che, a livello organizzativo, sta facendo tanto per il movimento in Italia con la sua Play FootVolley e ASI, a supporto del progetto, con il suo Presidente Claudio Barbaro. E non mancheranno sorprese direttamente dal mondo della Serie A di Calcio.

Le esibizioni faranno da collante tra le semifinali e la finale dei Campionati Mondiali di Beach Volley in programma sempre sul Centrale del Tennis. L’impianto, teatro del tennis, segue il procedere delle stagioni, sostituisce la terra battuta con la sabbia e offre, d’incanto, uno degli appuntamenti più cool dell’estate romana.

In Primo Piano
In Evidenza