Notizie

23.05.2022

Sport

| Indoor Rowing

Rowing. Lo Cicero in gara al fianco dei canottieri. Applausi per gli atleti Special Olympics  

C2 OPEN ROWERG CHAMPIONSHIP: CAMPIONI, INCLUSIONE E GRANDI PERFORMANCE NELLA SECONDA E ULTIMA GIORNATA ALLO STADIO DEI MARMI.

Una stupenda mattinata di sport ha concluso la 20^ edizione dei  C2 Open RowErg Championship manifestazione internazionale di indoor rowing (canottaggio da palestra) che ha visto la partecipazione di oltre 800 atleti italiani e stranieri che si sono dati battaglia al remoergometro allo Stadio dei Marmi di Roma. La manifestazione, organizzata dalla ASD C2 Team Italy, società affiliata alla Federazione Italiana Canottaggio, con il patrocinio della FIC, della Regione Lazio, del Comune di Roma, di ASI, della Fondazione Terzo Pilastro Internazionale e la partnership di ACEA, ha visto nella sua seconda e conclusiva giornata la partecipazione di grandi personaggi del mondo dello sport fra i quali l’ex capitano della nazionale di rugby Andrea Lo Cicero, che si è cimentato nelle gare dei 500 mt. 40-49 centrando un brillante quarto posto, al cospetto di alcuni dei più celebrati specialisti della disciplina nella gara vinta da Alessio Antonini.

LE GARE. Intenso il programma della 2^ giornata che ha visto gli atleti battersi sulle distanze dei 500 mt, dei 2000 mt e nelle staffette. Fra i risultati da circoletto rosso la performance in campo femminile dell’ucraina Tetyana Gyerovkievina (Canottieri Roma) che nella prova dei 500 mt. 40/49 ha vinto con il tempo di 1:50.0, dando un segnale particolarmente forte, che va al di là dell’aspetto meramente sportivo. Miglior tempo per Irene Farina (Crossfit Tuscolana) che ha vinto nella categoria 19/29 con il tempo di 1:40.0.
Nei 2000 mt. femminili da segnalare la vittoria della pluri campionessa Laura Ghioldi che nella categoria 30/39 PL. ha chiuso con il tempo di 7:57.9.
ln campo maschile ancora in evidenza Leonardo Calabrese (Canottieri Roma) miglior tempo di giornata sui 500 mt. con 1:19.6, e sui 2000 con il tempo di 6:03.9. Francesco Procaccianti (D.L.F. Chiusi) ha confermato tutta la sua classe imponendosi nei 500 mt. nella categoria 40/49 PL in 1:28.1. Fra i giovani da sottolineare il successo nella categoria 14M dell’inglese Jamie Rimmer che ha fermato il tempo in 1:33.8 ed ha poi bissato il successo nei 2000 mt. con il tempo di 5:06.4. Massimo Galletti (Heaven) con 1:28.1 ha dominato la prova nella categoria 60/69.

INCLUSIONE. La 2^ giornata dei C2 Open RowErg Championship è stata connotata da forti messaggi di inclusione. Protagonisti  delle gare atleti Special Olympics del Rowing Team Catania (gruppo entusiasticamente numeroso guidato dal presidente Michele Lo  Verde e dal direttore tecnico Anna Ferrarello) della Tevere Remo e del 3 Ponti che hanno dimostrato la grandi potenzialità di integrazione che questa disciplina offre ai suoi praticanti. Una menzione particolare al catanese Andrea Pagliaro e dal romano Paolo Giliberti che si sono battuti spalla a spalla per la vittoria finale.

CLASSIFICA FINALE A SQUADRE. In base ai risultati delle due giornate di gare il team che ha vinto la classifica a squadre è stato il Canottieri Roma con 570 punti, davanti al Circolo 3 Ponti (473 punti) e Heaven (461 punti).

GLI ORGANIZZATORI. Riccardo Dezi e Caroline Lucas, responsabili della ASD C2 Team Italy, dopo tanta fatica ed aver superato mille difficoltà esprimono in coro la loro grande soddisfazione per la riuscita dell’evento. “Non è stato semplice portare questa manifestazione in una location così prestigiosa come lo Stadio dei Marmi. Ci preme ringraziare le istituzioni per il sostegno che ci hanno dato e ci hanno permesso di realizzare un sogno che coltivavamo da tempo. La soddisfazione degli atleti sono è il miglior premio per gli sforzi sostenuti. Lavoreremo per portare a Roma altri grandi eventi di Indoor Rowing e di far crescere ulteriormente questa disciplina che sta raccogliendo sempre più proseliti. Appuntamento al prossimo anno “.

I C2 Open RowErg Championships sono organizzati dalla ASD C2 Team Italy, società affiliata alla Federazione Italiana Canottaggio, con il patrocinio della FIC, della Regione Lazio, del Comune di Roma, di ASI, della Fondazione Terzo Pilastro Internazionale e la partnership di ACEA.

In Primo Piano
In Evidenza