Notizie

20.11.2015

Sport

| Pattinaggio

Pattinaggio: oro fantastico per Passarotto, tesserato ASI

Riccardo Passarotto – tesserato di ASI Associazioni Sportive e Sociali Italiane con l'associazione Skating Club Rovigo – regala un sorriso all'Ente, salendo sul tetto del mondo e conquistando a Taiwan la medaglia d’oro nel pattinaggio, 100 metri su strada Junior.

Dopo la sconfitta, una vittoria. Con Riccardo ASI vince l'oro
Una favolosa impresa quella portata a termine dal diciannovenne rodigino Riccardo Passarotto che ha riscattato la parziale delusione della pista dove, nei 300 metri, non era andato oltre il settimo posto.
Nello splendido impianto di Kaohsiung Riccardo ha messo a tacere tutte le critiche conquistando l’oro un po' alla volta. Sin dai turni di qualificazione ha dato una gran prova del suo talento sportivo: ha vinto la semifinale davanti al colombiano Jaime Uribe e allo statunitense Dustin Hebon, dimostrando di aver le caratteristiche fisiche e tecniche per la nuova gara proposta da quest’anno nel pattinaggio mondiale.
I 100 metri, infatti, si svolgevano in corsia (esattamente come nell’atletica leggera) ma con tre atleti impegnati.
Nella finalissima Passarotto è partito al centro, con a destra il colombiano Alvaro Carrasquilla e a sinistra il sorprendente svizzero Lukas Lida. Il dominio del giovane è stato nettissimo sin dalle prime pattinate: riuscendo ad esprimere tutta la sua potenza, Riccardo è sempre rimasto concentrato ed è riuscito a vincere con 10"011 davanti al colombiano e allo svizzero.
Poi i giudici hanno squalificato Carrasquilla per invasione di corsia negli ultimi metri e così l’argento è stato conquistato da Lukas Lida con 10"134.

Una vittoria che corona un percorso sportivo e umano
Da brivido l’urlo liberatorio del diciannovenne rodigino che a conclusione di questa gara ha dato l'addio all'associazione sportiva affiliata ASI Skating Club Rovigo, la società in cui ha iniziato a muovere i primi passi, percorrendo tutti i gradini che lo hanno portato alla vetta del mondo con il titolo di Kaohsiung.

"Riccardo è nato è cresciuto nella nostra società, dove tutti hanno dato il massimo per accompagnarlo sino a questo risultato che conferma le sue capacità tecnico-sportive – afferma il presidente dell'associazione Federico Saccardin – Siamo molto orgogliosi che un nostro atleta nella stessa stagione abbia vinto sia il titolo europeo che quello mondiale".

Skating Club Rovigo: una storia (ASI) di successo
Il titolo mondiale di Riccardo Passarotto è il primo conquistato da un atleta dell'associazione ASI Skating Club Rovigo che, in questa stagione, ha messo raggiunto importanti risultati: con Passarotto un oro ai Mondiali, un oro e un argento agli Europei; mentre negli Assoluti ha conquistato con Diamanti un oro e due bronzi agli Italiani.
 

In Primo Piano
In Evidenza