Notizie

02.12.2022

Sport

| Sport da combattimento

Erice Città della Scienza e dello Sport: successo per Eurocup 2022

Il Pala Cardella di Erice ha ospitato l’Eurocup di Boxe e Kickboxing, nelle specialità light. Dopo la pandemia, l’evento ha potuto vedere di nuovo la presenza di un gran numero di atleti e di pubblico: 350 le iscrizioni e gradinate piene di genitori e sostenitori. La manifestazione è stata organizzata dall’Associazione Selinunte Gladiators con il patrocinio della Città di Erice, dalla Global Boxing Italia, dall’ASI e da Biagio Vitrano, organizzatore esecutivo.
I saluti sono stati portati sia dalla Città di Erice rappresentata dal presidente del Consiglio Comunale Luigi Nacci, e dall’ASI insieme con il Consigliere nazionale Giuseppe Campo e la Presidente regionale ASI Sicilia Maria Tocco. Presenti all’evento il Presidente della Martial Kombat Italia Sport Josè Miguel Ranauro, il Vicepresidente della Global Boxing Italia Giancarlo Pocorobba, il Presidente dell’Athena Team di Trapani Nicola Serra. Ospite speciale, Franco Cammarasana, giornalista sportivo della Gazzetta dello Sport.  

Dopo le premiazioni di ospiti e arbitri, si è tenuto l’incontro internazionale di Light Boxe: Dione Galea (Malta) contro Daniele Nicoletti (Italia). Il match, Classe “A”, si è svolto in 3 round da 2 minuti e ha visto vincitore il bravo maltese, senza demeriti da parte dell’atleta italiano. Un match combattuto che ha coinvolto con grande entusiasmo il pubblico presente.

Alle ore 13:00, invece, ha preso il via l’Eurocup 2022 di Boxe e Kickboxing, che ha trovato la partecipazione di atleti dai 6 ai 50 anni, nelle rispettive categorie, i quali si sono sfidati per conquistare il podio.

Clima di amicizia, senso dello sport e rispetto per gli avversari sono stati i valori vissuti ad Erice, in una meravigliosa giornata di sport. Un particolare ringraziamento va allo staff organizzativo diretto da Sabina Bonomo, all’assistenza sanitaria “Angeli del Soccorso”, alla Protezione Civile, ai volontari dei Vigili del Fuoco, all’Unione Nazionale dell’arma dei Carabinieri di Mazara del Vallo, infine, alle aziende che hanno sostenuto questo evento internazionale sportivo e di promozione turistica del territorio.

 

In Evidenza