Notizie

23.06.2022

Sport

| Nuoto

ASI Nuoto. Tutto è pronto ad Avezzano per le finali nazionali

Tutto pronto ad Avezzano per il fine settimana dedicato al Campionato Nazionale ASI di Nuoto che vedrà alternarsi sulle corsie della piscina della Pinguino Nuoto – i prossimi 25 e 26 giugno – gli oltre 400 atleti in arrivo. Il capoluogo della marsica è pronto ad ospitare, quindi, sia i giovanissimi di età compresa tra i 6 ei 17 anni, sia i master con più di 20 anni per le competizioni agonistiche. 50 metri misti, 100 misti e 100 stile libero per una competizione a cui gli amministratori della città hanno spalancato le porte anche per il seguito di appassionati che accompagneranno gli atleti.
Una forza, quella attrattiva di queste finali ASI, che, per il territorio, può derivare da una sinergia sempre più stretta tra pubblico e privato: “Remiamo nella stessa direzione – ha detto l’Assessore allo sport del comune di Avezzano Pierluigi Di Stefano – con un piano di risistemazione e riqualificazione degli impianti che è fondamentale ma anche cogliendo l’opportunità di iniziative come questa, che danno lustro ad Avezzano e portano qui persone da ogni parte della penisola”.
D’accordo con l’assessore anche il Responsabile nazionale ASI Nuoto Stefano Manzi che ha sottolineato come ci sia: “Molta attesa per questo campionato, il primo post pandemia e con numeri in ripresa dopo i due disastrosi anni per tutte le attività”.
Manzi ha poi tenuto a sottolineare come l’organizzazione di queste finali di Nuoto siano uno dei fiori all’occhiello di ASI. “Abbiamo un’organizzazione formata esclusivamente da tecnici brevettati con ASI quindi, non ci avvaliamo di nessun collaboratore della Federazione nuoto. Questa è senza dubbio una ciliegina sulla torta che ha già dimostrato di poter gestire alti numeri e di spettacolarizzare dove altri non sono riusciti”. Infine, il Responsabile Nuoto ha delineato il cammino dopo i titoli nazionali di Avezzano. “Ci sarà una breve sosta per la pausa estiva e spazio per le gare di fondo in alcune regioni. Poi, riprenderemo l’attività da inizio novembre”.

La gara potrà essere seguita in diretta streaming sul canale YouTube di ASI Nuoto TV. Sono attese, inoltre, diverse personalità del mondo dello sport ma, per conoscerne l’identità, dovrete attendere questo fantastico week end di sport.

In Evidenza