Notizie

21.04.2015

Sport

| Nuoto

ASI De Akker Bologna sesta in Italia

Domenica 19 Aprile  con la finale del Campionato a Squadre di Riccione – Coppa Caduti di Brema – si è conclusa  una settimana intensa per la De Akker.

Domenica 12 aprile, poi, Lorenzo Regard ’92 è arrivato 11° nel campionato Italiano di Fondo 5 Km; durante la settimana, ai Campionati Italiani Assoluti,  Martina Casadei ’95 e Beatrice Siboni ’96 hanno stabilito il loro primato personale nei 50 DO, così come Gianluca Castellana  nei 200 RA con un ottimo 2’19”68.
Ivano Pizzolla è entrato tra i primi 10 atleti italiani nei 50 e 100 Ra confermando gli ottimi risultati ottenuti in Spagna. Molto bene  anche Lorenzo Regard , che dopo la fatica  dei 5 km, ha ottenuto un ottimo 12 posto assoluto nei 1500mt.
Infine grandi prestazioni per i giovani: Matteo Bertoldi ’97 con 2’04”37 nei 200MIX, dove  per soli 37 centesimi non ha ottenuto il tempo per la convocazione  ai Campionati  Mondiali Juniores di Baku di giugno ( Matteo è Campione Italiano Juniores nei 200 MIX), mentre Fabio Lombini ’98 ha ottenuto un fantastico  27”05 nei 50 DO ed un ottimo 4’32”29 nei 400MIX, confermandosi tra i primi in Italia nella sua categoria.
Grande Chiusura infine  con la Coppa Brema  dove De Akker è entrata come ottava squadra  qualificata , ma ha recuperato due posizioni arrivando al 6° POSTO ASSOLUTO  IN ITALIA con il settore  maschile, superando CN Torino e RN Torino .
I giovani atleti della De Akker sono stati battuti solamente da delle “multinazionali” del nuoto come sono in realtà Società quali l’Aniene , la Larus ed il Team Lombardia arrivate rispettivamente al primo – secondo e terzo posto e di pochi punti dalle altre due squadre Emiliane, il CN UISP ed IMOLANUOTO, che avendo due campioni come Marco Orsi e Fabio Scozzoli partono con 15-20 punti di vantaggio.
 

In Evidenza