Notizie

19.05.2022

Sport

| Rowing

C2 Open Championship. Appuntamento il 21 e 22 maggio allo Stadio dei Marmi

Conferenza stampa alla presenza di numerose autorità fra le quali l’attrice Serena Autieri, il pluricampione di Rugby Andrea Lo Cicero, entrambi testimonial e praticanti dell’Indoor rowing, Roberto Tavani, Delegato allo sport della Regione Lazio; Alessandro Onorato, Assessore allo Sport e ai Grandi Eventi di Roma Capitale; Diego Nepi Molineris, Direttore Generale di Sport e Salute; Maurizio Leone, Segretario della Federazione Italiana Canottaggio. Presente anche il nostro Presidente, Claudio Barbaro. 

Sono stati in tanti, autorità, sportivi, giornalisti e appassionati si sono ritrovati presso la sala Conferenze del Palazzo delle Federazioni del Coni di Roma per tagliare idealmente il nastro della 20^ edizione dell’ C2 Open RowErg Championships, l’evento internazionale di indoor rowing che vedrà in gara, sabato 21 e domenica 22 maggio, oltre 800 atleti provenienti da ogni parte d’Italia e dall’estero, oltre 200 atleti in uno dei templi dello sport romano, lo Stadio dei Marmi  “Pietro Mennea” di Roma, uno scenario insolito e spettacolare per una disciplina che sta raccogliendo sempre più proseliti nel nostro Paese. I C2 Open RowErg Championships sono organizzati dalla ASD C2 Team Italy.

COS’È L’INDOOR ROWING ? La disciplina dell’indoor rowing nasce quasi 40 anni fa negli Stati Uniti, inizialmente come mezzo di allenamento durante i mesi invernali per i canottieri nordamericani. Il successo del remoergometro è stato immediato, in poco tempo sono nate le prime competizioni. Attualmente si svolgono campionati nazionali, Europei e Mondiali, riconosciuti dalle Federazioni nazionali di canottaggio di tutto il mondo. L’Indoor Rowing è un’attività praticata da un pubblico molto ampio e diversissimo, che va dal canottiere élite, agli atleti di altre discipline sportive, amatori di ogni età (generalmente la manifestazione attira partecipanti dagli 8 agli over 80 anni!), di ogni abilità (oltre alle diverse categorie di età, si cimenteranno nelle prove categorie di pararowing, e ragazzi di Special Olympics).  I vogatori o remoergometri vengono utilizzati quotidianamente in tutto il mondo da atleti di tutte le discipline, in particolare dai canottieri come mezzo di allenamento, testing e selezione.  L’ Indoor Rowing fa parte delle discipline della Federazione Italiana Canottaggio ed è riconosciuta dal CONI.  Questa attività permette di simulare i gesti tecnici del canottaggio in aree prive di specchi d’acqua.

LA LOCATION DEL C2 OPEN ROWERG CHAMPIONSHIPS  2022. Gli organizzatori, per festeggiare il ventennale e la fine dell’emergenza covid, hanno preparato una grandissima sorpresa per tutti coloro che prenderanno parte alle prove e per il pubblico.  Lo scenario è uno dei più belli e suggestivi della Capitale: lo Stadio dei Marmi, vero e proprio tempio dello sport romano. Una location spettacolare dove per la prima volta verrà allestito il campo di gara e dove campeggerà un grande schermo LED dal quale sarà possibile seguire in diretta gli andamenti delle gare.  Sarà una grande festa dello sport, del benessere e dell’inclusione, dove ognuno è protagonista, dall’olimpionico del canottaggio, all’amatore che si allena a casa, nessuno escluso. 

L’EVENTO. L’attesa manifestazione, che ritorna in presenza dopo un anno di stop a causa della pandemia, vedrà la partecipazione di atleti provenienti da ogni parte d’Italia e dall’estero di ogni età ed abilità che si sfideranno al remoergometro. In gara non soltanto gli specialisti del canottaggio ma anche di altre discipline sportive, di frequentatori di palestre, amatori, box crossfit, scuole, università e appassionati individuali che si allenano quotidianamente a casa propria con uno spirito simile a quella della maratona.  Saranno oltre settecento gli atleti provenienti da tutta Italia e dall’estero che si sfideranno sui remoergometri, vogatori prodotti dalla casa Statunitense Concept2 che riproducono fedelmente a terra il gesto del canottaggio.

MANIFESTAZIONE DI CARATTERE INTERNAZIONALE. Come già sottolineato la partecipazione alle gare di atleti stranieri sarà molto ampia. Nella scorsa edizione dei C2 Open Rowerg Championships (che si è svolta in versione virtuale a causa Covid) il 14% dei partecipanti provenivano da nazioni estere. Anche quest’anno saranno in molti a raggiungere la Capitale che è diventata negli anni una meta tradizionale per i praticanti di questo sport, una consuetudine iniziata vent’anni fa e che, nel 2009 ha visto all’interno del Palazzo dello Sport dell’Eur lo svolgimento dei campionati Europei. Un progetto ambizioso che sta prendendo corpo è quello di portare a Roma i Campionati del Mondo del 2025.

I PROTAGONISTI. Fra i sicuri partecipanti che daranno lustro alla manifestazione il rugbista Andrea Lo Cicero, da sempre appassionato e praticante di indoor rowing per i suoi allenamenti, Luca Agoletto, campione Olimpico di Pararowing, e il medagliato Olimpico e pluri campione del mondo di canottaggio Bruno Mascarenhas in veste di speaker affiancato dal popolare giornalista, autore e conduttore di Sky Francesco Castelnuovo. Fra gli atleti più attesi Massimo Galletti campione del mondo, Francesco Procaccianti, argento ai Mondiali indoor 2022, la campionessa del mondo indoor Ludovica Tramontin (PR3) e Laura Ghioldi medaglia di bronzo, ma ogni singolo partecipante è protagonista del C2 Open. Molto gradita la presenza di una squadra di atleti “Rosaremo”, un gruppo sportivo formato per donne operate di tumore al seno che utilizzano il canottaggio nel loro percorso di recupero.

L’ INCLUSIONE. L’Indoor Rowing è una disciplina crescente, alla portata di tutti, di ogni età e abilità.  L’inclusione è un aspetto importantissimo che gli organizzatori curano con particolare attenzione.   L’evento non a caso si chiama C2 “Open” perché è veramente aperto a tutti, di qualsiasi età, livello di fitness o abilità.  I portatori di handicap avranno l’opportunità di cimentarsi nelle gare al fianco dei campioni e di esprimere tutto il loro potenziale fisico e tecnico.

MANIFESTAZIONE “GREEN” CON ACEA. I C2 Open RowErg Championships saranno anche in questa 20^ edizione un evento “green” Partner della manifestazione ACEA che fornirà gratuitamente un camion-cisterna d’acqua potabile, che permetterà di ricaricare a tutti i partecipanti ed al pubblico le proprie borracce ecologiche evitando il discriminato utilizzo delle inquinanti bottiglie di plastica.

LE GARE IN PROGRAMMA. Saranno quattro i campionati previsti nel contesto dei C2 Open RowErg Championships:
·       C2 Open su 2000m
·       C2 Sprint su 500m
·       C2 Team (staffetta 4 x 500m)
·       C2 Campionato Speciale (riservato ad atleti con disabilità intellettive)

Possono partecipare rowers di ogni età. Le categorie di età vanno dagli 8 anni agli over 80. Sono previste gare riservate a tutte le categorie di pararowing, per atleti con varie tipologie di disabilità.

In Primo Piano
In Evidenza