Una squadra tutta ASI al Campionato europeo Junior di Vovinam

15 Feb 2017 | Ufficio Stampa ASI
Sportiva | Arti Marziali

Saranno atleti tutti tesserati ASI a rappresentare l'Italia al Campionato europeo Junior di Vovinam che si svolgerà a Iasi in Romania dal 31 marzo al 2 aprile 2017. Ragazzi dai 10 ai 18 anni che allenati dal Maestro Giuseppe Pollastro proveranno a confermare il risultato del 2015, quando l'Italia si conquistò il posto di nazione campione in carica.

I 44 atleti della rappresentativa italiana sono stati selezionati il 21 e 22  gennaio a Malgrate tra 150 concorrenti divisi in 3 gruppi di età e si sono allenati per la prima volta assieme durante il Festival d’Oriente tenutosi a Milano.

Al Campionato europeo Junior di Vovinam gli atleti si confronteranno in categorie di tecnica singola, tecniche a coppie con armi e senza e nel combattimento (Light Contact) inserendosi in 20 su 24 categorie di tecnica e in 11 categorie di combattimento su 18.

Il Maestro Giuseppe Pollastro, direttore tecnico italiano, cercherà di sostenere ed allenare in ragazzi in questi mesi per mantenere il primo posto avvalendosi anche di un ottimo team, formato da:
Maestro Andrea Castellani – Preparatore tecnica singola
Professore Giuseppe Disanti – Preparatore tecnica a coppia
Professore Stefano Maltagliati – Preparatore tecnica con armi
Istruttore Lorenzo De Oliveira – Preparatore combattimento
 
La squadra sarà inoltre composta dai quattro arbitri Internazionali:
Maestro Vittorio Cera (direttore tecnico europeo)
Maestro Filippo Pollastro (responsabile settore arbitraggio Italiano)
Maestro Luca Marzocchi (presidente Vovinam Viet Vo Dao Italia a.s.d.)
Maestro Monica Scarano (responsabile arbitraggio Junior)
 
L’impresa non sarà facile, ma la squadra italiana è motivata a fare bene anche grazie ai numerosi supporter che seguiranno la squadra circa 60 persone.
L’impegno c’è, la volontà, c’è, la passione c’è; manca dunque solo il risultato ma quello ci auguriamo che sia solo una questione di giorni… In bocca al lupo a tutti e forza Italia, forza ASI. 
 

Gallery