U20. SIS Roma Vicecampione d’Italia

23 Lug 2021 | Redazione web ASI
Sportiva | Pallanuoto

S è svolto l’atto conclusivo delle Finali Under 20 a Trieste presso la piscina “Bruno Bianchi” dove le atlete giallorosse della SIS, società ASI, hanno sfiorato la conquista del titolo.
Il primo tempo, chiuso 3 a 0 per l’Ekipe Orizzonte, è stato tosto da recuperare anche se le atlete hanno fatto una grande partita di rimonta ed escalation della prestazione.
Un atteggiamento in vasca decisamente diverso e migliore di quello dimostrato ieri che hanno portato, seppure con un po’ di amaro in bocca, alla conquista della medaglia d’argento e del fregio di Vice Campioni d’Italia.

“Essere presenti da protagonisti nella Finale Under 20 di oggi è stato un onore ed una dimostrazione del duro lavoro svolto” – commenta l’allenatore Marco Capanna che prosegue: “I gruppi delle giovani hanno continuato a lavorare, nonostante le pochissime partite, ed hanno ‘stretto i denti’ cercando la ‘normalità’ del nostro magico gioco in questi due anni dove tutto il mondo dello sport ha sofferto. Due anni senza finali e partite di livello ma oggi, grazie ai sacrifici enormi della Società e delle famiglie, abbiamo ripreso ed è già un grande passo avanti. Personalmente mi mancava una finalissima giovanile (è stata la prima da quando sono a Roma) e, analizzando la prestazione di oggi, devo ammettere che abbiamo fatto una buonissima partita: abbiamo iniziato lentamente e dovevamo assolutamente mascherare meglio, e con più coraggio, i nostri limiti evidenti nel primo tempo. Tuttavia poi siamo cresciuti, potevamo rientrare e ci siamo andati molto vicino! Faccio i complimenti all’Orizzonte ma li rinnovo di nuovo anche alle ragazze della SIS: abbiamo conquistato un argento comunque importante, un punto di partenza per tante giovani che sonò ancora Under 16-18 ed hanno giocato sotto categoria. Questo gruppo il prossimo anno sarà esattamente uguale e quindi avrà tempo di migliorarsi in tutto. Sono contento di quello che vedo e che iniziamo ad essere! Infine ringrazio la società solida che c’è dietro a tutto questo, un Presidente attento e coraggioso, genitori ed atlete meravigliose DA PLASMARE nonché il grande lavoro di Luotto Steven con tutte le giovani dall’Under 14 all’Under 20”!

La SIS Roma c’è, rimane concentrata sugli obiettivi e ci sarà sempre di più! Domani le nostre ragazze si riposeranno in vista della preparazione per la Final Four Under 18 della prossima settimana!

(Una menzione speciale a Sofia Giustini che è stata premiata come “miglior giocatrice” delle Final Four)

 
TABELLINO

Ekipe Orizzonte - Lifebrain SIS Roma 
10-9 (3-0, 2-2, 3-3, 2-4)
Ekipe Orizzonte: Condorelli, Lombardo, D. Spampinato 2, Leone 1, Giuffrida 2, Pastanella, Longo 3, Pulvirenti, Misiti 2, Santoro, Oliva, M. Spampinato, Santapaola. All. Miceli
Lifebrain SIS Roma: Galbani, Carosi, Cosentino, Ambrosini, Bianchi, Iannarelli 1, Giustini 4, Papi, Aprea 3, Scacco 1, Troncanetti, Rugora, Pinci. All. Capanna
Arbitri: Ferrari e Calabro'
Uscite per limite di falli: Pulvirenti (Ekipe Orizzonte) nel terzo tempo e Santoro (Ekipe Orizzonte) nel quarto tempo.