La danza ASI, da Assisi a Latina

28 Feb 2019 | Redazione web ASI
Sportiva | Arti Marziali, Danza


DanzAsi a Latina con Mvula Sungani.
Il prossimo 23 marzo, presso il teatro Moderno di Latina, si svolgerà la IXa rassegna DanzASI, evento che sta per arrivare ai suoi dieci anni di vita ed oggi sotto la direzione artistica del Maestro Mvula Sungani.
“Ci sarà coinvolgimento di associazioni di danza di alto livello tecnico”, spiega Fabio Caiazzo, dirigente nazionale ASI. “Parteciperanno scuole provenienti non solo dall'Italia ma anche da altri Paesi. La presenza del direttore artistico Mvula Sungani è la testimonianza di un profilo organizzativo estremamente elevato. Lo scenario è all’interno del Teatro Moderno, polo di eccellenza artistica del capoluogo della provincia pontina. L’evento vedrà la presenza del presidente nazionale Claudio Barbaro, del fiduciario ASI di Latina On.Orlando Tripodi, del presidente provinciale del comitato di Latina Francesco Ducci e di Roberto Cipolletti presidente di ASI Lazio”.

All'interno della rivista Primato, sfogliabile anche online sul sito, è peraltro presente l’intervista a Mvula Sungani realizzata dalla nostra Luisa Santiloni.
http://www.asinazionale.it/primato/visualizza/primato-gennaio-2019/#page/28-29​
 

Assisi Tango Meeting.
Da un appuntamento all’altro, sempre con la danza ASI protagonista.  
Torna il 22 marzo anche Assisi Tango Meeting, un evento rivolto a tutte le persone che vogliono scoprire i segreti del tango con maestri di fama internazionale e dedicare un week-end al benessere, conoscere nuove persone appassionate di questa danza così speciale e provenienti da diversi paesi, gustare le esibizioni di eccellenti ballerini, perfezionare il proprio stile e divertirsi ballando in una delle più belle e suggestive location d'Italia il Valle Assisi Hotel Spa Golf&Resort in una distesa immensa di viti, ulivi, piante di fichi e alberi da frutto che si allunga nella valle ai piedi di Assisi.

...Ancor oggi il tango conserva quel qualcosa di proibito che stimola
il desiderio di scoprirlo sempre un po’ di più e quel qualcosa
di misteroso che ci ricorda quel che siamo stati o, forse,
quel che avremmo voluto essere. (Jorge Luis Borges)


Per informazioni su entrambi gli eventi: ufficioorganizzativo@gmail.com
 

Potrebbe interessarti anche: