A Cori i Campionati di Ginnastica Artistica Femminile Asivitattiva

Sabato 4 maggio, presso il Palazzetto Dello Sport di Cori, in provincia di Latina, si è svolto il campionato di Ginnastica Artistica Femminile Asivitattiva Gym Joy.
Un evento che ha riscontrato un grande successo e al quale hanno partecipato, precisamente, 179 ginnaste. Atlete della Asd Accademy Green Hill – Asd La Salette – Asd Basket Valsugana – Asd  Virtus Trigoria – Apd A.Gramsci – Apd Palocco – Asd Gym Point. Tutte società in rappresentanza delle categorie Esordienti, Giovanissime E Master.
Il giorno seguente, Domenica 5 maggio, all’interno dello stesso impianto, si è svolto il campionato di
Ginnastica Artistica Femminile Asivitattiva Gym Fest, al quale hanno preso parte 247 ginnaste delle società: Asd Gymniche C.S.Lazio – Asd Parco Dei Pini – Asd San Pio X – Asd  Tufello Combat – Asd Astrolabio 2000 – Asd Europa Ciampino – Asd Pass Roma – Ssd Eschilo  Sport In Progress 2 – Asd Cora – Asd Centro Sportivo Mater Carmeli – Asd Junior  88 – Ssd Ginnastica Civitavecchia – Asd L'aquilone. Sempre per le categorie Esordienti, Giovanissime E Master.

Ginnastica Artistica: Marco Lodadio è medaglia d’argento agli Europei di Stettino (Polonia)

Per Marco Lodadio un altro storico successo. L'atleta della Gym Civitavecchia, affiliata ASI, ha appena conquistato la medaglia d'argento agli Europei di ginnastica artistica di Stettino (Polonia), nella categoria anelli.
L'azzurro, nato a Frascati il 24 marzo 1992, ha riportato l’Italia sul podio continentale dopo quattro anni di digiuno (2015), quando Alberto Busnari fu bronzo al cavallo.
Lodadio, già bronzo agli ultimi Mondiali, è stato semplicemente impeccabile al castello e ha festeggiato con 14.966 – lo stesso punteggio del vincitore russo Denis Abliazin – che ha prevalso in virtù di una migliore esecuzione. L’azzurro, esibitosi per sesto su otto, per celebrare ha dovuto però attendere l’esecuzione dell’ucraino Radivilov, caduto e dell’armeno Davtyan che, complice qualche sbavatura, si è fermato a 14.933 e si è dovuto accontentare del bronzo. Per Lodadio è una vera consacrazione. 
Nella categoria femminile terzo gradino del podio Alice D'Amato, 16 anni, alle parallele asimmetriche.

Marco Lodadio, era stato recentemente premiato dall'ASI durante la serata conclusiva di "Sport & Cultura" (clicca qui), fresco del terzo posto nei Campionati mondiali di Ginnastica artistica a Doha.