Federazione Ciclismo: la nota di disappunto del nostro presidente Barbaro

29 Dic 2017 | Redazione web ASI
Istituzionale | Ciclismo

La strada intrapresa dalla Federazione Ciclismo che ha scelto di sottoscrivere con due soli EPS la nuova convenzione, traccia una spaccatura incomprensibile del movimento ciclistico amatoriale.

ASI ha già manifestato al presidente Di Rocco il proprio disappunto per questa scelta vessatoria, ed in contrasto con gli indirizzi tracciati in occasione dell'incontro di Milano di inizio dicembre. È nostra intenzione prioritaria porre in essere ogni azione finalizzata alla tutela dei sodalizi affiliati e delle migliaia di tesserati che rappresentiamo. Il nostro auspicio è che da parte della FCI ci sia un immediato ravvedimento che corregga quanto deliberato prima della fine dell'anno.

Potrebbe interessarti anche: