Notizie

15.06.2022

In ASI anche i collezionisti sportivi

E venerdì, il derby della solidarietà. Cochi: “Favorire azione diretta nella promozione sociale”

Ciro Immobile e Nicola Zalewski. Il derby, questa volta, è nel segno della solidarietà. Venerdì 17, presso il Circolo Montecitorio a Roma, si terrà un’asta di beneficienza presentata dal Mago Paolo. Tante le maglie messe in palio da giocatori, società e collezionisti, per aiutare i gemelli Flavio e Francesco, affetti da una terribile e rara malattia neurodegenerativa chiamata Sindrome di Batten. Ci saranno anche le casacche di Luis Alberto, Pedro, Milinkovic-Savic, Pellegrini sponda Juve e Gonzales per la Fiorentina. Con loro, e tanti altri campioni anche del passato, anche Barella e Caicedo dall’Inter.

“L’azione diretta nella promozione sociale, come in questo caso, rappresenta un bellissimo esempio, pratico e costruttivo sulle realizzazione del principio di sussidiarietà che talvolta colma anche lacune delle Istituzioni”, ha spiegato Alessandro Cochi, dirigente nazionale ASI, Associazioni Sportive e Sociali Italiane. Sarà possibile anche donare all’associazione “Insieme per Flavio e Francesco” all’iban: IT17W0335901600100000114643.

Nel corso della serata sarà presentata anche l’Associazione Italiana Collezionisti Sportivi, affiliata ad ASI. “Che avrà finalità fortemente sociali”, spiega Mario Santangelo, promotore dell’iniziativa, insieme con Monia Materazzi.

In Primo Piano
In Evidenza