Notizie

03.05.2022

Istituzionale

A Milano la Convention ASI Lombardia

Presso l’Hotel Melià di Milano si è tenuta la convention dei Comitati Periferici di ASI Lombardia, presenti oltre ai Presidenti provinciali e loro rappresentanti, anche alcuni esponenti del Comitato Tecnico Scientifico di ASI Lombardia. L’incontro è stato organizzato e diretto dal Presidente Regionale Marco Contardi che ha ritenuto necessario ed indispensabile questo appuntamento in presenza per poter discutere in maniera più fluida e diretta i punti cruciali utili allo sviluppo dell’ente sul territorio.
Apertura dei lavori impreziosita dalla presenza del Presidente Nazionale Sen. Claudio Barbaro, a Milano per scopi Istituzionali, che ha sottolineato l’importanza dell’incontro al fine di migliorare il lavoro sinergico per migliorare l’offerta sportiva proposta alle Società affiliate del territorio.
I lavori sono stati l’occasione per il nuovo Direttore Generale di ASI Fabio Salerno, che non ha voluto mancare l’opportunità, particolarmente propizia e favorevole, di essere partecipe, innanzitutto per presentarsi di persona, dopo averlo fatto tramite lo scorso meeting online.
Entrando subito nei meriti del lavoro, ha voluto presentare un’analisi dei dati che hanno caratterizzato l’ente in Lombardia per quanto riguarda il 2021 e il primo trimestre del 2022 da cui è emerso che ASI Lombardia si è confermato uno dei Comitati Regionali di primo ordine, riscuotendo un amento del numero degli affiliati e dei tesserati. Il Direttore si è posto poi l’obiettivo nel breve termine di incrementare ulteriormente questi numeri e di migliorare la fidelizzazione delle associazioni che non sempre prolungano le loro affiliazioni nel corso degli anni.
La chiusura da parte del Presidente Regionale ha messo in evidenza che ciò che è stato fatto sia un buon punto di partenza, ma che i margini di lavoro per far crescere l’ente sono ancora molteplici e da sviluppare, con entusiasmo, volontà e passione. I risultati si possono raggiungere solamente cercando una favorevole e condivisa sinergia fra Comitati e Settori ed è necessario superare le difficoltà che spesso sono solo un blocco allo sviluppo delle discipline sportive, degli eventi realizzati e della maggiore capillarizzazione del territorio.

[  Gabriele Contardi  ]
In Evidenza