Una palestra sotto il Ponte Morandi. Riviviamo il Premio Sport&Cultura

19 Feb 2021 | Redazione web ASI
Istituzionale

Il Premio ASI Sport&Cultura 2020, Sezione Ics-Impiantistica e Promozione Sportiva - promosso dall’Istituto per il Credito Sportivo partner istituzionale dell’evento - è stato vinto quest’anno dall’Associazione Sportiva Dilettantistica The Game, fondata da Massimiliano Serena. Durante la premiazione, per Ics, è intervenuto il Responsabile Marketing e Sviluppo Commerciale, Alessandro Bolis.



 
 
Risentiamo le parole di Massimiliano Serena e Alessandro Bolis, nel corso del Premio ASI Sport&Cultura ▼▼▼




Con questo centro sportivo, ASI ha voluto premiare anche tutte quelle realtà legate all’impiantistica sportiva e che sono oggi in uno stato di crisi derivante dal periodo emergenziale. Strutture che rappresentano la linfa vitale per lo sport
La scelta su The Game ha un’ulteriore motivazione: la palestra è a poche centinaia di metri dal Ponte Morandi, con i locali, sfiorati dai detriti, che sono divenuti una base operativa dei Vigili del Fuoco nel periodo di maggiore crisi.
The Game è stata creata nel 2011 da Serena a Sampierdarena, uno dei  più pericolosi e degradati quartieri di Genova. Una scelta voluta, studiata con un'idea ben precisa: creare un punto di aggregazione basato sullo sport. Sin dall'inizio di questa avventura, numerosi i tesserati e gli sportivi che si sono voluti iscrivere. Tanti ragazzi, di diverse etnie, che hanno sposato il progetto di The Game, dandosi un'alternativa alla strada. Una dimostrazione lampante di come, attraverso sudore e fatica, si possano ottenere grossi risultati. 

A poche centinaia di metri dal centro, c'era il Ponte Morandi. "Quando cì fu il crollo - ricorda Serena - qui la condizione psicologica dei cittadini era di vero disagio. Ricordo le crepe anche all'interno della nostra palestra, le grida, la gente era spaesata. Ci siamo messi a disposizione, aiutando nel nostro piccolo chi era in difficoltà. Abbiamo permesso a chi aveva perso la propria casa, di lasciare qui le loro cose e consegnato ai Vigili del Fuoco le chiavi della palestra che è stata trasformata in un campo base per l'emergenza".
[  Paolo Signorelli  ]