Una convenzione per facilitare l'acquisto del defibrillatore, obbligatorio dal 20 gennaio 2016

11 Dic 2015 | Comunicazione ASI
Istituzionale

Il tema dei defibrillatori semiautomatici e' di estrema attualita' e urgenza.
Se infatti la legge n.120 del 3 aprile 2001 aveva esteso l’uso del defibrillatore semiautomatico esterno (DAE) anche al personale non sanitario che avesse ricevuto una “formazione specifica” nelle attività di rianimazione cardio-polmonare, il decreto del 24 aprile 2013 oltre a definire quali soggetti dovevano attenersi all'obbligo di tenere nei propri locali un DAE, aveva stabilito che entro 30 mesi dalla sua entrata in vigore le associazioni e le societa' sportive dilettantistiche dovessero adeguarsi alle previsioni di legge.
Il 20 gennaio 2016, salvo proroghe, decorrera' quindi l'obbligo di dotazione del defibrillatore semiautomatico esterno.

Chi si deve dotare del defibrillatore?
• le società sportive professionistiche
• le società sportive dilettantistiche

Chi e' esentato?
• le società sportive professionistiche o dilettantistiche che svolgono attività con ridotto impegno cardiocircolatorio (bocce, biliardo, golf, pesca sportiva di superficie, caccia sportiva, sport di tiro, giochi da tavolo e sport assimilabili).

Queste sono le uniche attività espressamente escluse dalla normativa; le altre risultano quindi ricomprese nell’obbligo.

ASI Associazioni Sportive e Sociali Italiane, grazie al suo Comitato regionale ASI Veneto, ha attivato una convenzione grazie alla quale le sue associazioni e le societa' sportive potranno adempiere all'obbligo di legge a condizioni molto convenienti, con prezzi quasi dimezzati rispetto ai costi di mercato.

ISTRUZIONI PER ATTIVARE LA CONVENZIONE

  1. inviare mail a: bdwalb@gmail.com
  2. specificare nell'oggetto della mail: acquisto defibrillatore
  3. specificare: codice 237001 CONVENZIONE ASI 
  4. compilare il modulo di richiesta   (clicca per download)
Per consultare i dettagli della convenzione clicca qui
Life-Point Pro AED
Perretti Medica
COSTO UNITARIO PARI A 620,00 EURO + IVA  ( prezzo aggiornato al 22/11/2016 )
(prezzo comprensivo anche di piastre pediatriche in omaggio)

 
Ricordiamo che la legge prevede per i soggetti associativi la possibilita' di consorziarsi per adempiere agli obblighi di legge. Se un'associazione sportiva dilettantistica, ad esempio, opera all'interno di una palestra pubblica dove agiscono anche altre, e' possbile unirsi con queste per acquistare e utilizzare un defibrillatore in comune. 
Lo strumento potra' in ogni caso essere impiegato solo da chi ha partecipato agli appositi corsi di formazione (qualunque associato a prescindere dal ruolo che esercita all'interno dell'associazione e/o della societa' sportiva potra' prendere parte agli appuntamenti formativi).




 

Potrebbe interessarti anche: