Le eccellenze

Annualmente ASI Associazioni Sportive e Sociali Italiane assegna dei premi a uomini, donne e soggetti che partecipano alla vita dell'Ente e/o che contribuiscono a diffondere lo sport, mostrandone le numerose potenzialità.
Sono i vincitori di questi premi le eccellenze che ogni anno rendono l'Ente sempre più orgoglioso del suo percorso.


PREMIO FABRIZIO LEVATI

Fabrizio Levati è stato fondatore ed allenatore della Fiamma Monza, una delle maggiori realtà di calcio italiano femminile legata ad ASI. A soli cinquant’anni Fabrizio ha dovuto arrendersi ad un male incurabile, ma non ha mai smesso di seguire dalla panchina la sua squadra, anche nei giorni più difficili.
ASI ha voluto ricordarlo istituendo un premio che dal 1999 viene assegnato annualmente ai dirigenti nazionali e periferici di ASI, distintisi per la crescita dell’Ente.

2016 - Fabio Bracaglia 
2015 - Roberto Cipolletti 
2014 - Ettore Barbagallo
2013 - Enzo Esposito
2012 - Umberto Candela
2011 - Andrea Albertin
2010 - Giuseppe Campo
2009 - Maria Tocco
2008 - Sante Zaza
2007 - Enzo Petrella
2006 - Giacomo Labarbuta
2005 - Alessandro Levanti
2004 - Tino Scopelliti
2003 - Tullio Murru (alla memoria)
2002 - Bruno Campanile
2001 - Nicola Scaringi
2000 - Sebastiano Campo
1999 - Claudio Barbaro


Premio alla carriera
2016 - Gianluca Montebelli 
2015 - Laurino Rubino
2014 - Sandro Giorgi
2013 - Gianmaria Italia

2012 - Matilde Balloni
2011 - Silvano Ruggieri
2010 - Vittorio Fanello
2009 - Giuseppe Sciano’
2008 - Antonio Bifaro

2007 - Natalina Ceraso Levati


Premio speciale
2016 - Andrea Mariottini 
2015 - Mario Cucchiara 

2014 - Americo Scatena – Pietro Mirabelli
2013 - Walter Russo
2012 - Luca Mattonai
2011 - Romano BecchettiMario Jacobucci (alla memoria)

2010 - Alessandro Marfisi
2009 - Antonietta Tarricone
2008 - Marco Pietrogiacomi


PREMIO NADIA TORRETTI – DONNA ASI DELL’ANNO

Nadia Torretti è stata una delle donne che, con passione e impegno, ha contribuito a far nascere e crescere ASI come Ente di Promozione Sportiva. ASI dal 2005 la ricorda ogni anno con un riconoscimento per quelle atlete, quei dirigenti e tecnici donna che si sono distinti per i risultati sportivi conseguiti.

2016 -  Silvia Farigu (Settore ASI Arti Marziali)
2015 - Erica Sorrentino (Runners Agropoli)
2014 - Germana De Angelis (Asd I Bisonti)

2013 - Giorgia Perazzetti (Sis Roma Pallanuoto)
2012 - Alessia Costantino (Atletica Reggina R.C.)
2011 - Federica Boella (Lagorio Accademy Torino)
2010 - Giulia Bernardi (ASI Karate Veneto)
2009 - Fabè Dia (Atletica ASI Veneto)
2008 - Silvia Sommaggio (Atletica ASI Veneto)
2007- Laura Perrone (Kung Fu Bolzano)
2006 - Viviana Schiavi (Fiammamonza)

2005 - Nadia Dandolo (Atletica ASI Veneto)


PREMIO GIULIO CASSANO

Giulio Cassano è stato un valido collaboratore di ASI Nazionale. Ha ricoperto vari ruoli operativi dimostrando attaccamento e interpretando sempre bene i valori dell'Ente. E' scomparso prematuramente nel 2014 e ASI lo ricorda con un premio assegnato a quel responsabile di Settore che si è particolarmente impegnato per la crescita della propria attività sportiva.

2016 - Sabrina Molino
2015 - Ermanno Rossitti
2014 - Emilio Minunzio


PREMIO CARTELLINO VERDE

ASI è stato il primo soggetto in ambito sportivo ad istituire nel 2010 un riconoscimento per i comportamenti virtuosi; un cartellino, appunto, che diversamente da quelli giallo o rosso usati nel calcio, getta luce su episodi positivi. Si aggiudica il premio, infatti, chi auto-ammette una violazione sfuggita ai giudici o agli arbitri della gara, oppure chi aiuta un compagno di squadra o un avversario in difficoltà.

2016 - Gianluca Di Donato
2015 - Gabriele De Vivo
2014 - Pasquale Addio
2013 - non assegnato
2012 - Stefano Calvigioni
2011 - Andrea Zuliano
2010 - non assegnato



PREMIO SPORT E CULTURA

Nato per richiamare l’attenzione sul potenziale dello sport, sui valori che esso promuove quotidianamente attraverso l’impegno, la passione e il coraggio dei suoi praticanti, e sui suoi benefici per tutto il paese, il concorsosi articola in alcune sezioni nelle quali vengono premiati i soggetti (enti, persone, aziende pubbliche e private) che attraverso il loro lavoro si sono resi testimoni del ruolo formativo dello sport nella nostra società.


Sezione A - ICS Impiantistica sportiva e Promozione sportiva
2016 - Comune di Udine
2015 - Comune di Guidonia
2014 - Comune Abbadia San Salvatore
2013 - Comuni di Sassari, Modena, Padova
2012 - Comune di Biella
2011- Comune di Verona
2010 - Comune di Trento
2009 - Comune di Fidenza
2008 - Comune di Parma
2007 - Comune Reggio Calabria
2006 - Regione Veneto


Sezione B - Innovazione tecnologica, marketing e sponsorship
2016 - Fidal 
2015 - Super Tennis Tv
2014 - Telecom Italia
2013 - Leap Factory
2012 - OPTA Sports
2011 - Sky Italia
2010 - SMOPSA Sistema MOnitoraggio Prestazioni Sportive Atleti
2009 - Italgreen Spa
2008 - Macagi Srl
2007 - Mass Sport Srl
2006 - Panatta Sport


Sezione C - Sezione C - Gesto più significativo, Premio Fabrizio Quattrocchi
2016 - Elisa Di Francisca
2015 - Federugby
2014 - Sport Senza Frontiere
2013 - Gianni Maddaloni
2012 - Federazione Italiana Badminton
2011 - Fondazione Sandri
2010 - Fondazione Sport per la Vita
2009 - Dott. Tarcisio Pacetti
2008 - Asd Calcio Sociale
2007 - Francesco Santonocito
2006 - Asd Antea