Pallamano

Le origini della pallamano risalgono all’antica Roma, nella forma dell’harpastum, un gioco molto simile all’attuale praticato dai legionari come addestramento alla guerra.

Mettendo insieme caratteristiche del calcio e della pallacanestro, la pallamano, insieme al calcio a 5, è lo sport al chiuso che richiede il campo più grande. Nelle sue molteplici varianti, può essere giocato anche all’aperto o in spiaggia. Per via di un regolamento che privilegia il dinamismo rispetto al tatticismo, è non a caso considerato il più veloce sport di squadra con palla.

Responsabile coordinamento disciplina
Raffaele Caputo
Via Reggio Campi Rione - 89126 Reggio Calabria
Gallery