Calendario Corsi
07 Mar 2020
07 Mar 2020

Tecnica

Fitness

Convegno Nazionale Bioenergym "Il Fitness per tutti"

Roma () lazio - ore 14.25 Via del Santuario Regina degli Apostoli
Docenti
- Stefano CONTI Presidente BIOENERGYM - Sara VIOLA Vice Presidente BIOENERGYM

Sabato 7 marzo, all'interno della Sala Convegni del BV Oly Hotel di Roma, si terrà il primo Convegno Nazionale Bioenergym "Il Fitness per tutti".

L’esperienza sportiva è per sua natura luogo di confronto quotidiano con il limite. Perché l'attività motoria si rivela efficace per includere, integrare ed abbattere le barriere ad ogni latitudine, in tutti i gruppi sociali? Dove sta la magia?

Perché l'attività motoria quella fatta bene, gestita bene, custodisce e sviluppa in sé la capacità di conoscere, comprendere e valorizzare la diversità, la diversa abilità delle persone, la consapevolezza del vissuto dell’altro.

Bioenergym come sistema di allenamento, anche per le persone con disabilità, ginnastica versatile, veramente adatta a tutti e con numerose persone che la praticano da anni.
L’attività fisica è sinonimo di integrazione e socialità, oltre che una sfida con se stessi, un modo per mettersi in gioco e alla prova.

Passione, energia, costanza, impegno gli elementi che nello sport portano il praticante ad ottenere grandi risultati ed anche maggiore autonomia nei movimenti ed una vita con meno ostacoli.

PROGRAMMA

– ORE 14 Inizio convegno
Introducono: Stefano CONTI Presidente BIOENERGYM e Sara VIOLA
Vice Presidente BIOENERGYM
Moderatore: Massimiliano CANNALIRE

– ore 14.30: cerimonia di apertura presso il centro congressi Sala Auditorium del BV Oly Hotel.
Stefano Conti Presidente della ASD Bioenergym insieme con Sara Viola presenteranno il metodo Bioenergym di ginnastica adattata. La sfida è quella di rendere il fitness e i centri sportivi, veramente accessibile a tutti, abbattere le barriere fisiche, strutturali e mentali per la piena inclusione. Le strutture spesso non lo sono, perché non facilmente accessibili, o perché istruttori e gestori di centri sportivi sono impreparati a gestire le diverse esigenze di persone con disabilità.

Inclusione, ma anche miglioramento della propria vita personale, attraverso un allenamento innovativo e progressivo, cucito addosso alla persona che lo pratica.
Gli obbiettivi saranno quelli di rinforzare la muscolatura, migliorare la coordinazione dei movimenti, aumentare la capacità di resistere alla fatica, rendere le persone disabili il più possibile autonome, migliorare le loro capacità motorie e sensoriali. Rimotivare la persona sotto il profilo psico-fisico per permettergli quindi una maggiore autostima e un adeguato inserimento sociale.

Stefano CONTI e Sara VIOLA sono gli ideatori della metodica di allenamento BIOENERGYM: un Allenamento Progressivo. Progressivo come il carico che si usa, ovvero l‘elastico. Tanto più quest’ultimo subirà un allungamento, direttamente il muscolo svilupperà una maggiore tensione durante lo sforzo. Proprio per questo la contrazione concentrica (spesso più esplosiva) svilupperà la massima capacità di carico e di resistenza muscolare; mentre la fase eccentrica (allungamento muscolare, scarico dell’elastico) dovrà essere gestita con consapevolezza per evitare un ritorno troppo rapido, evitando così di incappare nell’effetto “molla”.
L' esperienza di Stefano CONTI e Sara VIOLA gli ha consentito di progettare modifiche agli attrezzi standard noti, così da poter realizzare un programma di lavoro mirato e ben strutturato.

Gli obiettivi BIOENERGYM
– Creare un inedito e generativo spazio di incontro, integrazione e socializzazione.
– Permettere ai destinatari di comprendere l'importanza del prendersi cura del proprio corpo e della propria persona.
Incrementare l’autostima dei destinatari attraverso i loro movimenti, prospettive inedite sorprendenti anche per loro.

– Sensibilizzare l'opinione pubblica verso la tematica della disabilità. In sintesi, la metodica BIOENERGYM non si pone l’obiettivo di alterare la realtà dell' attività motoria per andare incontro alle esigenze delle sole persone con disabilità, ma ripensa, modifica, riadatta le attività fitness finora proposte per consentire una partecipazione più ampia.

Al termine del corso si consegue un Diploma di Qualifica Nazionale riconosciuto Coni e valido ai fini legali e fiscali per l’insegnamento per “Istruttore“, Sport “Ginnastica“, Disciplina “Ginnastica finalizzata alla salute e al fitness“, Specialità “Ginnastica specialità Bioenergym® specifica per persone con disabilità” e il Tesserino Tecnico, con conseguente iscrizione nell’Albo Nazionale dei Tecnici ASI