Boom del Padel in Sicilia

Al “Silva Padel Club” di Cianciana, in provincia di Agrigento, il primo torneo è una grande festa.

Grande successo nel nuovo “Silva Padel Cup” di Cianciana, in provincia di Agrigento, del primo torneo sociale riservato alla categoria Doppio Maschile. 
Per l'alto numero di partecipanti sono stati due i tabelloni predisposti dall'organizzazione locale con la collaborazione del nostro Comitato Provinciale di Agrigento. Dopo un lungo weekend di confronti intensi e combattuti, la vittoria nel tabellone “A” è andata alla coppia formata da Liborio Curaba e Rosario Pullara, che ha avuto la meglio su Claudio e Daniel Mirasola.
Nel tabellone “B”, invece, dopo una bella finale ha vinto la coppia formata da Biagio Amella e Fabrizio Caldara che ha superato Filippo Bartolomeo in coppia e Alessio Maragliano. La squadra rivelazione del torneo è stata quella formata da Vincenzo Di Fratello e Vincenzo D’Angelo, mentre il premio per il miglior completino è stato assegnato alla coppia Ciccarello/Perricone. Il premio speciale “Silva “ è stato vinto da Antonio Pedalino. 
Soddisfazione per l'ottima riuscita del torneo hanno manifestato durante la premiazione Alfonso Perzia, Presidente dell’Associazione sportiva “Centro Padel Silva”, Mario Cucchiara, Presidente del Comitato provinciale Asi di Agrigento e Francesco Alfano responsabile provinciale del settore Padel del Comitato di Agrigento, che si sono complimentati con tutti i partecipanti per la passione con cui hanno affrontato il torneo. Alfano ha annunciato l’imminente inizio del campionato provinciale a squadre per la categoria doppio maschile che coinvolgerà i circoli affiliati ASI e un importante corso di Istruttore di Padel primo livello che si svolgerà a Sciacca dal 26 al 28 Novembre con Dante Luchetti.
Complimenti per l'organizzazione e ai partecipanti anche da parte del Sindaco di Cianciana Francesco Martorana, che ha sottolineato il grande coinvolgimento della città e dei paesi limitrofi per questa affascinante disciplina. I premi speciali sono stati offerti da due aziende locali: “Li Casotti Pasticceria” e “Assapura coffe wine sicilian flowers”, e da Sicilsport di Agrigento, negozio leader in provincia per il Padel.

Sicilia. Padel, circuito regionale ASI, nasce un nuovo centro

Il Presidente del nostro Comitato provinciale di Caltanissetta, Salvatore Spinello, ha presieduto l'inaugurazione del Circolo Padel dell'ASD Santa Lucia. 
Il centro è composto da tre campi di Padel, che saranno a breve un punto di riferimento per il circuito regionale ASI dedicato a questa appassionante disciplina, ma soprattutto per tutti i giovani dell'area geografica nissena che vorranno avvicinarsi ad uno sport divertente e dinamico come lo siamo noi del “Mondo ASI”.   
Al taglio del nastro, oltre alle cariche sociali rappresentate dal presidente Fabrizio Buscemi, dal vice presidente e segretario Andrea Giocolano e dal vice presidente e tesoriere Dario Lisciandra, erano presenti anche le altre cariche provinciali dell'ASI nissena: il segretario Massimo Catalano, il vice revisore dei conti Dario Antonuccio e il responsabile del settore provinciale tennis Paolo Mangione. 

“Le Beddie summer cup” di Padel: a Raffadali vincono i masters Gallardo-Sollano

Grande successo per il primo  torneo di Padel “Le Beddie Summer Cup“  riservato alla categoria Doppio Maschile e Doppio Misto, che si è giocato al Padel Club Le Beddie di Raffadali, organizzato dal Comitato Provinciale ASI di Agrigento. 
Tre  i tabelloni predisposti dall'organizzazione per l'alto numero di coppie iscritte, ben 60, suddivise nelle categorie Principianti, Intermedio e Masters. 
Dopo tre lunghi weekend di confronti intensi e combattuti, caratterizzati da tanto fair play, la vittoria nel Doppio Maschile “Masters” è andata  all’argentino Tomas Gallardo in coppia con Totò Sollano, che dopo una spettacolare finale hanno avuto la meglio su Emerico Sciascia e Ignazio Fiore. Nel  Doppio Misto ancora protagonista  l’argentino Gallardo che con Anna Costanza ha superato Emerico Sciascia e Daniela Moschiera.
Il doppio maschile intermedio è stato vinto dalla coppia formata da Nino Argento e Salvo Oliva che in finale hanno battuto Giuseppe Giordano e Luigi Chilluri, mentre nel Doppio Misto Intermendio si è imposta la coppia Toto’ Sollano e Claudia Varisano.
Nel Doppio Maschile Principianti si sono imposti Anthony Alessi e Francesco Vella su Salvo Seminerio e Salvo Cuffaro. Ancora da disputare la finale del misto tra le coppie: Pakito Cuffaro/Danila Di Carlo e Gianluca Di Benedetto/Irene Galvano.
Premio speciale per la coppia rivelazione del torneo a Mattia Faseli e Nicola Oliva.
Alla premiazione erano presenti il presidente del Comitato Provinciale ASI  Mario Cucchiara e la vicepresidente Regionale Nadia  Noto, che si sono complimentati con tutti i partecipanti ed hanno elogiato l’ottima organizzazione  del torneo da parte dei fratelli Faseli.
Cucchiara, visto il successo, insieme a Claudio Faseli, presidente dell’associazione sportiva “Le Beddie Padel Raffadali”, hanno dato appuntamento alla prossima edizione.

​Quel fenomeno del Padel

Unico in Italia, arriva nelle librerie l’opera pensata per tutti gli appassionati di Padel e per chiunque voglia avvicinarsi a questa disciplina. 
È uscito il libro "Quel fenomeno del Padel", edito da Gribaudo Editori e scritto a quattro mani da Gaia Brunelli, giornalista, e Marta Sannito, esperta di branding, sportiva con un passato nell’Atletica azzurra e Responsabile del Settore Padel di ASI.
Entrambe si sono avvicinate e innamorate al Padel fin dalle prime partite ed è da qui che nasce l’idea di mettere nero su bianco tecniche, regole e trucchi per giocarlo al meglio, dando spazio anche alle parole degli esperti che praticano questo sport da anni e a chi ne ha fatto un’importante fonte di investimento.

Dalla storia all’evoluzione che sta avendo nel nostro paese, passando dalle regole e dalla teoria dei colpi fino alla pratica e ai consigli sull’equipaggiamento per giocare, 'Quel fenomeno del Padel' è perfetto per chi vuole migliorarsi nel gioco anche fuori dal campo. La seconda parte del libro affronta il tema di come sia possibile far diventare la propria passione in lavoro, fino ad arrivare all’ultima parte dove si incontrano fuoriclasse del calibro di Antonio Cabrini, Daniele de Rossi, Gigi Di Biagio, Vincent Candela, Roberto Mancini, Javier Zanetti, Gianluca Zambrotta, Lele Adani, Mark Iuliano, Maurizio Ganz, Beppe Bergomi. 
Un’opera a 360° pensata per i moltissimi appassionati, ma anche per chi voglia comprendere la nascita e lo sviluppo di uno sport sempre più in crescita tanto da essere diventato un fenomeno di tendenza.

Padel. A Sciacca, il Torneo di Primavera

Grande festa al Pirrera Padel Center di Sciacca per la prima edizione del Torneo di Primavera di Padel riservato a coppie. 
Dopo un lungo fine settimane di confronti intensi e combattuti, nella categoria maschile si è imposta la coppia formata da Antonino Armenio e Francesco Alfano, che in finale ha avuto la meglio su Tony Bilello e Marco Ribecca con il punteggio di 6/3, 7/6. 

Nella categoria Doppio Femminile hanno vinto Ilenia Chimera e Laura Massimino che con il punteggio di 7/5- 6/2 hanno superato Martina Bivona e Adele Ciancimino.

Perfetta l'organizzazione del torneo, con una particolare attenzione riservata al rispetto delle norme anticovid. La manifestazione ha visto la partecipazione nelle due categorie di un centinaio di coppie amatoriali di tutte le età.

“Abbiamo abbracciato con entusiasmo il progetto padel del neonato Circolo Pirrera Padel e la grande passione del gruppo dirigente – commenta Mario Cucchiara, Presidente del nostro Comitato Provinciale ASI di Agrigento – quello di Sciacca è stato il primo evento agonistico per questa entusiasmante disciplina e continueremo a sostenere questa disciplina che ha un grande seguito tra gli amatori anche nella nostra provincia”. Per David Emmi e Franco Russo, dirigenti dell’associazione Sportiva “Pirrera Padel Sciacca”, “il torneo ha elevato la voglia e la necessità di fare sport in un momento sociale difficile a causa della pandemia”. 

"Il Comitato Provinciale ASI sta già programmando altri tornei amatoriali per promuovere questa nuova disciplina – commenta il Presidente del nostro comitato regionale Maria Tocco – il successo questa edizione di Sciacca premia il gran lavoro svolto dal nostro gruppo ASI in provincia di Agrigento".