Notizie

25.07.2022

Sport

| Corsa su strada

Una corsa nel Cilento

È andata in scena la 29esima edizione della corsa podistica “CorriRoccadaspide”, il noto appuntamento organizzato dell’Atletica Sporting Calore, da sempre una delle tappe più volute nel Circuito del Cilento. Si torna – un po’ come tutti gli eventi – dopo due anni di stop forzato e lo si fa con un’edizione che non ha nessuna pretesa, se non quella di preparare le basi per il trentesimo compleanno di questo appuntamento. Compleanno che si preannuncia speciale più che mai, con novità che renderanno tutto il contesto ancora più goliardico.

“Un ritorno alla normalità per un podismo insieme”, queste le parole scritte su facebook da Sergio Civita, patron e presidente della squadra organizzatrice. Con la sua accoglienza e modus operandi ha saputo regalare alla sua città e agli ospiti accorsi da ogni parte del campano, una ventata di aria fresca. Quest’anno circa 140 gli atleti sulla competitiva, a cui si sono aggiungi quasi 150 bambini che, con la loro energia e spontanea genuinità, hanno preso parte alla “CorriPiccoli”. La gara si è svolta su un percorso tecnico di 8,3km che non ha lasciato spazio alla velocità pura, ma solo ad una sana ed intelligente gestione delle energie. In campo maschile Giorgio Mario Nigro (CarMax Camaldolese) bissa la vittoria del 2018. Alle sue spalle, sempre molto ravvicinati tra loro, Marco Gambardella (Atletica Agropoli) e Michele Gorrasi (Vittorio Alfieri Asti).

Tra le donne, ha la meglio la giovanissima Maria Grazia Biscardi (Atletica Agropoli). Poco meno di un minuto dopo, Monica Alfano (Podistica Cava Picentini Costa d’Amalfi) si aggiudica la seconda piazza mentre il terzo gradino del podio va alla ragazza di casa, Carmela Grippo (Atletica Sporting Calore).

In Evidenza