Notizie

23.01.2023

Sinergia e collaborazione: ASI incontra Chieti

Il sindaco Diego Ferrara, del Comune di Chieti, e l’assessore allo Sport, Manuel Pantalone, hanno ricevuto in Municipio Americo Scatena, consigliere nazionale ASI, Alberto Drago, responsabile tecnico del Torneo di Castel di Sangro e Fausto Zilli, responsabile della comunicazione del Comitato provinciale ASI Roma, per la struttura comunale, Cristiano Antonicelli.
Due i principali obiettivi: attivare tutto il potenziale degli impianti sportivi che non sono mai stati nella storia della città così fruibili e fruiti e sfruttare le opportunità offerte dal marketing territoriale di settore che in questi due anni sta già dando grandi risultati con le realtà sportive presenti e i tanti eventi di natura anche internazionale di cui sono riusciti a essere sede.
“Un incontro importante da cui nascerà sicuramente una sinergia a favore del territorio, la prima fra ASI e un capoluogo abruzzese e di questo siamo onorati e lieti – così il sindaco Diego Ferrara e l’assessore Manuel Pantalone – L’ASI non è solo una realtà fra le più prestigiose, operative e importanti per la pratica sportiva in Italia, ma è anche una Rete Associativa Nazionale, nonché un’associazione di promozione sociale riconosciuta dal Ministero del Lavoro e delle politiche sociali. Con la sinergia che nasce, non solo l’ASI avrà in Abruzzo una nuova piazza, da anni opera a Castel di Sangro con risultati positivi, ma potrà fare da catalizzatore per il territorio, perché attraverso le svariate attività sportive, i tornei e gli eventi, sarà possibile coinvolgere anche le associazioni del territorio che fanno parte della rete ASI, che sono quelle sportive dilettantistiche, le società sportive, le associazioni di promozione sociale e gli altri enti del Terzo Settore affiliati, contribuendo alle loro attività sportive, ludico-ricreative sociali e culturali”.
I responsabili nazionali ASI stanno facendo dei sopralluoghi negli impianti del Comune per articolare un programma funzionale per capire su quali strutture incentrare le attività che riguardano per lo più il Calcio, Calcio a 5, a 7 e a 11, coinvolgendo ragazzi e ragazze nella fascia di età che va dai 6 ai 10 anni. Si comincerà allo Stadio Guido Angelini tra la fine di marzo e i primi di aprile, con il primo Torneo interregionale di Calcio a 11, dedicato alla categoria over 40, per le società affiliate ad ASI con i direttori di gara della sezione ASI “Lorenzo Cesari” che ricorreranno all’ausilio della tecnologia del VAR.

 

In Evidenza