Notizie

18.11.2022

Sport

| Beach volley

Sale l’adrenalina è tempo di serie A e B dell’AIBVC

La caccia al titolo nazionale partirà il prossimo fine settimana in 6 campi d’Italia, le migliori società di beach volley si sfideranno nel weekend per la prima giornata di gara. Saranno due giorni di grande spettacolo e adrenalina con le diverse realtà che metteranno in campo i migliori atleti. Tanti i nomi di richiamo a livello italiano da Giulia Toti a Jessica Allegretti, da Nicol Bertozzi a Jennifer Luca, Alice Eaco. Tra gli uomini il livello è davvero molto alto con l’ex scudettato Gianluca Casadei e poi Paolo De Angeli, passando per Marco Negri, Andrea Lupo, Alessandro Marta, Francesco Margaritelli, Jordan Vecchioni e Mattia Bartoloni. Ogni realtà si presenterà in campo con i migliori beacher, alcuni tra i protagonisti del Gran Galà di Gizzeria Lido, ragazzi e ragazze che stanno scrivendo la storia di questo sport e anche dell’Associazione Italiana Beach Volley Club, che organizza tutte le competizioni. Per la prima volta sarà attivo il servizio “multicanale” con tutti i link da tutti i campi centrali per vedere le partite in live streaming.
IN CAMPO Nella serie A femminile al PalaBVA di Roma se la vedranno la squadra di casa assieme a Point Beach e Beach Volley Bergamo, a Bologna all’Active giocheranno Gran Team e Royal Beach Volley assieme alle stesse felsinee. Invece allo Smash Sport City di Pesaro giocheranno RBT, Mattabel e BVU. La serie A maschile giocherà domenica al Tce di Grosseto con IBeach, Beach Volley Maremma e Beach Sports Chiavari, mentre al Centro Sportivo Il Lope di Milano si sfideranno Beach Volley Academy, GranTeam e Beach Volley Bergamo, mentre al PalaBVU di Cesenatico se la vedranno RBT, Mattabel e la stessa compagine di casa. La grande cavalcata è iniziata, l’attenzione sarà massima e nessuno vorrà cedere il passo.
ECCO LA SERIE B Spazio in questo fine settimana anche alla serie B con 8 strutture coinvolte, per il settore femminile si giocherà al Beach Stadium di Bagnolo San Vito, al PalaBeach BSC di Lavagna e a Le Palme Sporting Club di Roma, ben 14 le società coinvolte. Per la serie B maschile i campi coinvolti saranno Point Beach di Mussolente, Beach Volley Marconi di Segrate, Active Beach Arena di Bologna, Pala Ibeach di Roma, Pala Sportsun di Eboli ben 25 società coinvolte.
UNA STAGIONE LUNGA UN ANNO. Le parole del presidente dell’AIBVC, Dionisio Lequaglie. “Come ho detto nella riunione con tutti gli affiliati non avrei mai pensato che saremmo arrivati a una terza edizione delle Club Series, di fatto migliore delle precedenti. Abbiamo lavorato molto sul regolamento e devo dire che abbiamo avuto dei buoni riscontri già dalla prima giornata. Per quanto riguarda la serie A, dopo averla ristrutturata, sarà l’anno della consacrazione con dei nomi davvero altisonanti. Le società hanno deciso di puntare su questo evento e c’è grande fermento, tutte si stanno attrezzando per fare attività di livello. Le scuole sono cambiate, sono delle palestre di formazione. Stiamo pensando come progetto di inserire una terza categoria. Siamo riusciti a creare un calendario fitto di tornei per dare la possibilità a chi vuole di poter giocare tutto l’anno. Da Bellaria, il nostro, primo evento in assoluto, possiamo dire di aver raggiunto l’obiettivo ovvero dare l’opportunità a tutti di scendere in campo, dall’over al giovanile, che sta crescendo tanto e diciamo che per questi ragazzi i campionati di serie A sono un obiettivo da raggiungere. Tutti gli affiliati stanno dando il proprio contributo e partecipano in maniera attiva. Cerchiamo di fare il massimo e mettiamo a disposizione dei club servizi e formazione per avere maggiori benefici e soddisfazioni. In questi anni così difficili tra covid e guerra vedere che stiamo crescendo è motivo di soddisfazione, c’è tanto passione”.
In Evidenza