Notizie

04.08.2023

Istituzionale

Piano Sociale “Sport di tutti”: pubblicati gli elenchi degli ammessi al finanziamento

Sport e Salute, in collaborazione con il Dipartimento per lo Sport, ha realizzato il Piano Sociale “Sport di tutti”, iniziativa fortemente voluta dal Ministro per lo Sport e i Giovani Andrea Abodi.

Si tratta di un modello d’intervento sportivo e sociale che mira ad abbattere tutte le barriere di accesso allo sport e declina concretamente il principio del diritto allo sport per le persone e nelle comunità. L’obiettivo è promuovere, attraverso l’attività fisica e la pratica sportiva, stili di vita sani, migliorando le condizioni di salute e benessere psico-fisico degli individui e favorendo la coesione sociale delle comunità.

Il Consiglio d’Amministrazione di Sport e Salute ha approvato un primo piano che comprende complessivamente 263 progetti, i quali si aggiungono ai 460 progetti già attivi su tutto il territorio nazionale: 80 progetti di “Sport di tutti – Inclusione”, 38 progetti per “Sport di tutti – Quartieri”, 83 progetti per “Sport di tutti – Carceri” e 62 progetti per “Sport di tutti – Parchi”.

Complessivamente, si destineranno 9.3 milioni di euro ad Associazioni e Società Sportive Dilettantistiche, Enti di Terzo Settore e Comuni. Nel corso del 2023 si prevede l’impegno di ulteriori risorse a sostegno dello sport sociale.

Al link sportesalute.eu/sportditutti.html e sul sito del Dipartimento per lo Sport https://www.sport.governo.it/it/bandi-e-avvisi/sport-di-tutti/avvisi-sport-di-tutti/ sono pubblicati gli elenchi delle Asd, Ssd, Ets e Comuni ammessi al finanziamento.

 

INFO SPECIFICHE PROGETTI

SPORT DI TUTTI – Inclusione. Il Progetto ha lo scopo di supportare le ASD/SSD e gli ETS di ambito sportivo che svolgono attività di carattere sociale sul territorio attraverso progetti che utilizzano lo sport come strumento educativo e di prevenzione del disagio sociale e psicofisico, di sviluppo e di inclusione sociale, di recupero e di socializzazione, di integrazione dei gruppi a rischio di emarginazione e delle minoranze, garantendo a tutti l’accesso alla pratica sportiva.

  • 80 i progetti sportivi e sociali risultati finanziabili che garantiscono la seguente copertura territoriale nazionale: 23 al Nord, 17 al Centro, 40 al Sud e Isole;
  • Le Regioni con maggior numero di ASD/SSD/ETS ammessi al finanziamento sono Campania, Lombardia, Puglia e Sicilia.


SPORT DI TUTTI – Quartieri. 
Il Progetto ha lo scopo di supportare le ASD/SSD e gli ETS di ambito sportivo che operano in contesti territoriali difficili, in collaborazione con altri soggetti operanti sul territorio, utilizzando lo sport e i suoi valori educativi come strumento di sviluppo ed inclusione sociale. Il Progetto intende favorire l’alleanza educativa tra il sistema sportivo e il sistema del Terzo Settore grazie a presidi al servizio delle comunità di riferimento. L’iniziativa si inserisce in uno scenario sociale complesso in termini di mancato accesso all’istruzione, agli spazi ricreativi, culturali e sportivi, soprattutto da parte dei minori.

  • 38 i progetti sportivi e sociali risultati finanziabili che garantiscono la seguente copertura territoriale nazionale: 5 al Nord, 12 al Centro, 21 al Sud e Isole;
  • Le Regioni con maggior numero di ASD/SSD/ETS ammessi al finanziamento sono Campania, Lazio, Puglia e Sicilia.


SPORT DI TUTTI – Carceri. Il Progetto promuove lo sport come strumento ed opportunità di rieducazione per i detenuti, attraverso il potenziamento dell’attività sportiva negli istituti penitenziari per adulti e minorili, in collaborazione con il Dipartimento dell’Amministrazione Penitenziaria e il Dipartimento per la Giustizia Minorile e di Comunità. Il Progetto prevede la realizzazione di attività fisico/sportiva e di formazione per i detenuti e di formazione destinato agli operatori sportivi e al personale dell’Amministrazione Penitenziaria.

  • 83 i progetti sportivi e sociali risultati finanziabili che garantiscono la seguente copertura territoriale nazionale: 17 al Nord, 24 al Centro, 42 al Sud e Isole;
  • Le Regioni con maggior numero di ASD/SSD/ETS ammesse al finanziamento sono Lazio, Sicilia, Campania e Calabria.


SPORT DI TUTTI – Parchi. 
Il Progetto ha l’obiettivo di realizzare nuove aree sportive attrezzate all’interno di parchi comunali pubblici o spiagge attraverso la dotazione di strutture fisse per lo svolgimento di attività sportiva all’aperto a corpo libero, in collaborazione con l’Associazione Nazionale dei Comuni Italiani. I Comuni finanziati, oltre a cofinanziare ogni realizzazione con un contributo pari al 50%, dovranno prevedere l’adozione delle aree attrezzate, per un minimo di due annualità, da parte di Associazioni o Società Sportive Dilettantistiche operanti sul territorio che assicurino la manutenzione delle aree e delle attrezzature annesse.

  • 62 i Comuni risultati finanziabili che garantiscono la seguente copertura territoriale nazionale: 28 al Nord, 12 al Centro, 22 al Sud e Isole;
  • Le Regioni con maggior numero di Comuni ammessi al finanziamento sono Campania, Emilia-Romagna, Piemonte e Veneto.

 

CONSULTA ⬇︎
LE GRADUATORIE

In Evidenza