Notizie

02.03.2022

A Trecate i titoli italiani ASI di Mezza Maratona

Un momento della premiazione, presente anche il Responsabile ASI Atletica Leggera, Sandro Giorgi (a destra)

Riuscita edizione della manifestazione che ha visto la partecipazione di oltre 750 atleti. Nutrita presenza degli atleti dell’Ente che hanno dato vita ad un’accesa gara nella gara per la conquista della vittoria della prova a loro riservata. La 15^ Novamont Half Marathon Trecate, in provincia di Novara, è andata in archivio regalando soddisfazione agli organizzatori e grandi sensazioni a tutti i partecipanti. Un’edizione davvero riuscita che schiude orizzonti importanti per il futuro. Una giornata davvero riuscita che è iniziata alle 7.30 del mattino con l’arrivo degli oltre 750 concorrenti iscritti, una partecipazione importante molti con molti atleti fieramente intenzionati a superare il proprio personal best. Il clima è stato quello giusto, con i partecipanti che si sono iscritti anche per ritrovare gli amici con i quali ci si allena tutti i giorni. In palio però c’è un titolo importante da conquistare: il titolo italiano ASI di mezza maratona.
Il via alle 9.30 sotto una pioggia di coriandoli, per festeggiare il tricolore, ma con un velo di tristezza negli occhi in tutti i presenti, con il pensiero rivolto alla guerra scoppiata in Ucraina. Un minuto di silenzio, dedicato alle vittime e alle martoriate popolazioni attaccate dai russi, ha preceduto il colpo di pistola che ha segnato il via della gara. Battaglia tra i migliori sin dalla partenza. Subito in fuga i tre atleti più accreditati. Una sfida davvero emozionante scandita da un ritmo frenetico. Il drappello di testa ha mantenuto il ritmo di 3’03’’ a km, mantenuto per ben 20500. Esaltante il rush finale che ha deciso le prime piazze. La mezza maratona si è conclusa con uno sprint lungo 600. A tagliare il traguardo il burundiano Niyomukiza Jean Marie Vianney che ha concluso la prova con il tempo di 1h 4’ 24’’, nuova record della manifestazione. Il vincitore ha preceduto di soli due secondi l’amico e compagno di gara, il keniano Loitanyang Simon Kibet residente a Siena. Terzo gradino del podio per il piemontese Marco Moletto, dell’ Atletica Saluzzo, che con 1h 4’ 29’’ ha fatto segnare la sua miglior prestazione di sempre. In campo femminile è stata la siciliana Barbara Vassallo a vincere la gara. Partita con passo spedito che l’ha portata a guidare la gara Barbara ha saputo resistere anche ai crampi che l’hanno colpita intorno a metà gara. Per lei una performance di 1h 20’06’’ che le è stata sufficiente per tagliare per prima il traguardo. Al secondo posto la portacolori della atletica settimese Sara L’Epee che ha fatto segnare il tempo di 1h 22’00. Terza la gemella di Sara, Francesca che conclude la sua fatica in 1h 23’ 23’’. A completare la perfetta giornata sportiva una diretta streaming di quasi 3 ore, condotta da Gianni Mauri, Presidente Fidal Lombardia e spesso voce della grande atletica di Eurosport.

 

Paladino e Gagliardi vincono il campionato nazionale ASI di mezza maratona

Grande partecipazione anche ai Campionati Italiani ASI 2022, che si sono svolti nel contesto della Novamont Half Marathon Trecate. A presenziare alle gare il responsabile nazionale del settore Atletica Leggera ASI Sandro Giorgi e il presidente provinciale Asi Pompeo Verdicchio che hanno consegnato le maglie di Campione Italiano ASI a tutti i vincitori maschili e femminili degli atleti ASI, provenienti da molte regioni d’Italia. Una gara nella gara che ha contribuito ad elevare l’interesse della gara. Per la cronaca i titoli sono andati a Pietro Paladino in campo maschile e a Astrid Gagliardi in campo femminile

Le classifiche del campionato nazionale ASI

IL PODIO MASCHILE
1) Pietro Paladino • Team F. Ingargiola Mazara del Vallo Trapani 1.15.34

2) Giovanni Maria Marongiu • Asd Trecate Run 1.21.29
3) Roberto Lombardo • Team F. Ingargiola Mazara del Vallo Trapani  1.23.10

IL PODIO FEMMINILE:
1) Astrid Gagliardi • Pacers Gli Originali Trento 1.47.56

2) Francesca Fizzotti • Asd Trecate Run 1.59.40
3) Linda Ferro • Pacers Gli Originali  Trento 2.07.50

[  Davide Daccò  ]
In Evidenza