Trofeo Giorgio Bravin, campioni del passato e del presente

26 Ago 2021 | Redazione web ASI
Istituzionale

Si tratta della manifestazione più longeva della storia dell’Atletica giovanile italiana. Una storia che parte da lontano e che annovera, non solo monumenti di questo sport che vi hanno partecipato – su tutti Pietro Mennea, Gabriella Dorio, Franco Fava, Fabrizio Donato, Alessandro Lambruschini, Francesco Panetta, Pierfrancesco Pavoni – ma anche e soprattutto giovani che proprio con il Bravin si sono avvicinati alle gare. Alle competizioni, ai sani valori dello sport. Il Bravin travalica infatti. l’aspetto puramente agonistico perché costituisce da sempre un momento di incontro, di amicizia e di inclusione fra i tanti ragazzi che giungeranno a Roma ed avranno modo, oltre che di confrontarsi su piste e pedane, di socializzare, di stare insieme e di scambiarsi le proprie esperienze dentro e fuori il campo di atletic
Un mix perfetto di protagonisti, tutti campioni di una storia infinita che non si ferma, che continua.

Nel 2021 sono emersi alcuni atleti che hanno vinto il Bravin in questi ultimi anni, tra l’altro tutti della Sardegna. 
 
LORENZO PATTA. Ha vinto la medaglia d’oro nella staffetta 4x100 alle Olimpiadi di Tokyo. Vincitore del Trofeo Bravin nel 2016 come migliore allievo.
 
DALIA KADDARI. Ha vinto il campionato europeo under 23 nei 200 metri con il tempo di 22.64. Ha vinto il campionato italiano assoluto. E’ stata semifinalista nella gara dei 200 metri alle Olimpiadi di Tokyo. Vincitore del Trofeo Bravin nel 2016 come migliore cadetta.
 
MASSIMILANO LUIU. 2^ class.to Campionati mondiali under 20 nel salto in alto vincitore del Trofeo Bravin nel 2017 come miglior cadetto e nel 2019 come miglior allievo.