Siete pronti? Lo sport ha bisogno di noi

26 Feb 2020 | Redazione web ASI
Istituzionale

Duecentomila euro in attrezzatura sportiva per le associazioni.

“PENNY, PARTENZA e VINCI!”. La campagna, a cui ASI ha aderito con la Lega Nazionale Dilettanti e la Federazione Italiana Rugby, si rivolge a chiunque, facendo la spesa nei negozi PENNY Market, voglia indicare una Associazione Sportiva Dilettantistica  o un Istituto Scolastico da sostenere.  
In palio buoni spesa per i prodotti Macron – fornitore del catalogo premi – per un valore di duecentomila euro..
Il primo passo, per i gruppi sportivi interessati, sarà quello di iscrivere la propria associazione sul sito www.penny-partenza-vinci.it e invitare i propri “sostenitori” a indicare il nome dell'associazione stessa al momento di fare la spesa.   

 

A ogni scontrino equivalgono delle medaglie che, cumulate, andranno a formare una classifica delle associazioni iscritte.
Da 15 a 29,99 euro, 250 medaglie
Da 30 a 59,99 euro, 750 medaglie
Da 60 euro, 1500 medaglie
Alla prima associazione classificata per ogni provincia  in cui è presente un negozio PENNY andranno 500 euro in buoni spesa Macron, mentre 250 euro alle successive classificate.


 
 

Il progetto “PENNY, PARTENZA E VINCI”, è alla sua 4° edizione.
Le “medaglie” verranno accumulate non soltanto con atti d’acquisto, ma anche con comportamenti valoriali e virali: ad esempio si otterranno condividendo la partecipazione al progetto su Facebook e su Whatsapp oppure caricando le medaglie quotidianamente nell’apposita applicazione disponibile per IOS e Android.
 
 
 
Medaglie, oltre la spesa

Medaglie extra: scopri qui come è facile ottenerle

Scarica la app PENNY, PARTENZA e VINCI, registrati inserendo la TUA PENNYCard: ottieni 100 MEDAGLIE EXTRA.
Collegati tutti i giorni e dona le medaglie alla tua scuola o associazione sportiva: ottieni 10 MEDAGLIE EXTRA ogni giorno.
Fai conoscere PENNY, PARTENZA e VINCI per ricevere MEDAGLIE EXTRA ogni giorno: condividi su Facebook e ottieni 10 MEDAGLIE EXTRA condividi su Whatsapp e ottieni 5 MEDAGLIE EXTRA.


 
 

David Borselli, Direttore Vendite e Marketing di CoroMarketing, ha spiegato il progetto: “Il vantaggio per le società e i relativi tesserati o semplici sostenitori è davvero importante. Partecipando al progetto ‘PENNY, PARTENZA E VINCI’ si otterranno dei codici che potranno essere destinati al club prescelto. Accumulando questi codici, le Asd riceveranno gratuitamente kit di attrezzatura sportiva calcistica Macron, per coltivare ulteriormente la loro passione sportiva”.
 
“Qualsiasi iniziativa che vada nella direzione di aiutare lo sport per tutti, è sicuramente da sostenere. Il mondo dell’associazionismo è, soprattutto in Italia, fondamentale per lo sport di base. Le Asd che quotidianamente operano sul territorio, lo fanno spesso tra mille difficoltà di carattere organizzativo, burocratico ed economico. Ma sono fondamentali per tutto il movimento, per dare la possibilità a tutti, giovanissimi e anziani, uomini e donne, di curare il proprio fisico e vivere nella cultura dello sport. Ci auguriamo, come Ente di promozione, che si moltiplichino momenti di sostegno di questo tipo”, così ha aggiunto Achille Sette, Responsabile Marketing di ASI.

 

PENNY Market è il canale discount del gruppo Rewe, uno dei leader internazionali nel settore della Grande Distribuzione Organizzata e del Turismo, con oltre 350.000 dipendenti in tutto il mondo. L’insegna in Italia nasce nel 1994 avviando uno straordinario processo di innovazione nella GDO, introducendo appunto la formula discount, ove l’efficienza dei processi e la minor marginalità garantiscono un elevato rapporto qualità-prezzo. PENNY Market Italia è presente sul territorio con 386 punti vendita distribuiti nelle principali regioni.
A livello internazionale PENNY Market è presente con successo anche in Austria, Germania, Repubblica Ceca, Ungheria, Romania, per un totale di oltre 3.600 punti vendita e oltre 11 miliardi di euro di fatturato.
PENNY, lavorando sull’efficienza e sulla qualità dei processi, aiuta più di un milione di famiglie a risparmiare, fornendo prodotti di qualità che provengono, in misura sempre maggiore, da produttori regionali locali, favorendo così anche lo sviluppo delle piccole realtà.


 
 
[  Fabio Argentini  ]