Sette prove in riva al Sesia

30 Lug 2021 | Redazione web ASI
Sportiva | Motori

Nell’ambito della manifestazione Varallo Motori svoltasi a Varallo Sesia (Vc) il locale Motoclub ha organizzato la quinta prova del Trofeo Amatoriale di Trial 2021 con patrocino del Comitato regionale ASI del Piemonte.
Ben 91 piloti, preceduti al sabato da 21 Under 10 e 14 e 2 minitrialisti, hanno partecipato ad una prova molto selettiva resa ancor più difficile dal caldo torrido.
Le 7 prove controllate sono state ricavate sul lato destro del Sesia e l’ultima, spettacolare con un indoor nella piazza del paese.
Dopo le operazioni preliminari, svoltesi nel rispetto della normativa Covid e dopo aver ritirato novità il pettorale con numero fisso, alle 9:30 sono partiti i primi tre concorrenti.
Come dicevamo, il caldo l’ha fatta da padrone ed i piloti hanno dovuto sudare le proverbiali sette camice per portare a termine la prova.
Alla fine delle fatiche trialistiche il giusto premio che tutti ormai aspettano un gradito pranzo curato dalla locale Bocciofila, encomiabile la qualità e la gentilezza dei soci dell’associazione particolarmente coinvolti nella manifestazione a loro va un grande ringraziamento.
Anche da rimarcare la grande qualità del lavoro svolto dai soci del M.C. Valsesia, sono state disegnate 6 zone nel sottobosco, di cui quattro sdoppiate ed una finale indoor nella centralissima piazza con trasferimento e strade chiuse di accesso e transennate per transitare in sicurezza.
Veniamo ai risultati ricordando che con questa prova siamo al giro di boa del Trofeo e si stanno delineando anche le varie classifiche di categoria 2021 con diversi piloti che possono lottare al successo finale o al podio quando mancano quattro gare al termine.

Nella categoria femminile si è presentata la sola Cristina Dellio (Valdigne/Montblanc), che non ha comunque sfigurato nella categoria dei Bianchi dove la troviamo al 13mo posto su 31 partenti.

Negli Expert/Blu ha dominato il locale Milan Van Rheenen (MC Valsesia) che ha preceduto la coppia del (Policesport) Francesco Titli sempre più leader della classifica del trofeo e Matteo Cresto.

Gli Open Clubman/Verdi sono stati nuovamente battuti da Stefano Cassano (L’Aura Susa) al secondo posto Nicolò Cotellero (Policesport) ed al terzo Laurent Peaquin (MC Fenis).

Massimo Manassero (Policesport) ha conquistato la vetta tra i Clubman Verdi e con questa vittoria prova ad allungare in classifica di trofeo precedendo Gianmaria Bocca (Vivimontoso) e Corrado Girardi (MC Fenis)

Tra i 21 Open Amatori Gialli la spunta Andrea Anderlini (Policesport), al secondo gradino Mauro Pianasso (Policesport) ed al terzo Claudio Rocco (Vivimontoso)

La sempre numerosa categoria degli Amatori Bianchi ha visto il successo di Ercole Debernardini (MC Valsesia) al secondo posto Andrea Coello (Policesport) ed al terzo posto Massimo Livera (Fara doc) che allunga in vetta della classifica di Trofeo della sua categoria

Nella faticosa categoria Motostoriche Luca Destro (MC Fenis) ha preceduto Davide Matteoda (Conca Verde)

I giovani dell’Under 18 Giallo hanno visto l’affermazione di Matteo Sibille (L’Aura Susa) che passa al comando del trofeo precedendo Edoardo Ioppolo (Conca Verde) davanti a Alberto Turco (Valle Belbo).

Adesso il trofeo si concede una breva vacanza e riaccende i motori con la 6 prova di Villar Pellice (To) del 28 e 29 agosto organizzata dalla ASD Conca Verde in collaborazione con il M.C. Alpi Ovest.
[  Foto di Giacomo Tosi e Robybiglia  ]