Premio Italiani nel Mondo 2020. Dal Trentino all'Austria: ecco Ilaria Salatino

20 Nov 2020 | Redazione web ASI
Istituzionale

Il Premio ASI Italiani nel Mondo – edizione 2020 - è stato assegnato a una giovane trentina, Ilaria Salatino, che da alcuni anni vive e lavora in Austria.
Il Premio, che non è abbinato ad alcun brand commerciale, è stato istituito nel 2015 per dare un importante riconoscimento a nostri connazionali che vivono all’estero dove si sono distinti nella Cultura, nel Sociale o nello Sport. 
In 5 anni ha già raggiunto 12 emigrati italiani (4 in Usa, 1 Belgio, 1 Canada, 1 Francia, 1 Gran Bretagna, 2 Lussemburgo, 1 Svezia e 1 Svizzera) e la Fondazione Migrantes (organo pastorale della CEI).
“L'intento - dichiara il nostro Gianmaria Italia ideatore del premio - non è quello di inseguire personalità celebri, anche se qualcuna  è più sotto i riflettori di altre per l'attività che svolge, ma fare giungere a nostri connazionali emigrati il riconoscimento per quanto hanno fatto e continuano a fare portando alto l’onore dell’Italia; e per i giovani una sprone a fare sempre meglio perché c'è un Paese che crede in loro”.

Ilaria è la più giovane del gruppo e questa scelta è in linea con la nostra intenzione di dare risalto a quella nostra valente gioventù che affida all'estero le proprie capacità e le proprie speranze.
Alle felicitazioni della Commissione che ha unanimemente approvato la scelta di Ilaria, si sono unite quelle del Presidente di ASI Claudio Barbaro e del Presidente del Comitato Regionale del Trentino Alto Adige, Pantaleo Losapio.

 
 
Ilaria Salatino, nata a Trento il  13 ottobre 1992



Dopo aver completato gli studi nel liceo classico del capoluogo, e praticato varie attività sportive, ha conseguito:
-    laurea in Economia e Gestione Aziendale presso Università degli Studi di Bolzano. In tale periodo ha frequentato corsi Erasmus  presso l'Università di Mannheim (Germania) facoltà Economia. Esami in Italiano, Tedesco e Inglese e  presso l'Università Cattolica di Lisbona 
-    Laurea Magistrale in Marketing presso la Wirtschafts Universitat Wien - la Vienna University of Business and Economics con massimo dei voti "with honors". Esami e tesi in Inglese – votazione 110/110 e lode. 
-    Parla correntemente Inglese, tedesco e spagnolo.
-    Da tre anni lavora a Vienna dove è funzionaria  di un’importante multinazionale automobilistica.