Asiadi: l'intensa giornata di sabato in pillole...

15 Giu 2019 | Redazione web ASI
Sportiva

Sta volgendo al termine la giornata di sabato 14, a seguito delle numerosissime attività organizzate all’interno del villaggio turistico di Lignano Sabbiadoro. Oltre quaranta le discipline  sviluppatesi quest’oggi.
Non limitiamoci, però, a definirla una giornata di solo sport: importanti conferenze si sono tenute all’interno della struttura Sole Mare dove si è svolta la Consulta dei Comitati Periferici e la Conferenza Organizzativa dei Settori Tecnici. Una tavola rotonda che si strutturerà in due giornate. Domani, infatti, è prevista la seconda parte conclusiva. L'incontro con la periferia e i settori alle Asiadi è coinciso anche con la nona e ultima tappa di ASI Top Tour, un programma di eventi che ha l'intento di coinvolgere i comitati Territoriali, per supportare le opportunità locali e fornire dei servizi sempre più vicini alle persone operanti nel settore sportivo.
Tante le attività sportive.
Al Palazzetto, Il Master Fabio Caiazzo del Taekwon-do ha svolto una lezione per ragazzi di tutte le categorie: cadetti, junior e senior. Nel pomeriggio invece è toccato ai più grandi, i quali hanno svolto un allenamento in vista degli esami in programma nelle prossime settimane. La Kickboxing invece si è portata avanti col programma competitivo, disputando nella mattinata numerosi incontri nella disciplina del Point Fighting. Presente al palazzetto anche il Krav Maga, che più di un’arte marziale è una disciplina di adattamento alla lotta da strada. Non è mancata la partecipazione del Jujitsu coordinato da Fabrizio Lazzarin sul tatami del Palazzetto.
Dalla lotta ai motori: all’interno della struttura i presenti avranno sicuramente riconosciuto anche una serie di auto storiche, fra cui la Lancia Delta Integrale, vincitrice di 5 titoli mondiali e 35 vittorie di tappa fra il 1988 e il 1993. Ad allietare i tanti spettatori presenti, anche il curioso clacson di una Fiat500 in grado di riportarci con la mente all’epoca della Dolce Vita. Nel Calcio Balilla grande attrattiva intorno al tavolo da 11 vs 11: una sfida che ha visto fronteggiarsi diverse compagini e che ha permesso a tanti giovani di imparare qualche segreto del mestiere con i tesserati ASI.
Campo sempre occupato invece nel Tennis, dove la mattina hanno cominciato a prendere dimestichezza con la racchetta dei giocatori alle prime armi, mentre nel pomeriggio giocatori professionisti si sono alternati in una sfida di doppio. Sport Disabili risponde presente alle attività collaborando con il Settore Tennis e quello degli Sport Equestri, dando vita ad una splendida iniziativa. Il Settore Softair in preparazione del death match a squadre nel bosco, oggi ha offerto la possibilità a tutti di prendere un fucile di reali dimensioni e peso in mano e di poter sparare qualche colpo. Dalle armi da fuoco a quelle di lancio: ASI Softair ha offerto ai più coraggiosi le discipline del lancio del coltello e lancio dell’ascia, tutto ovviamente in sicurezza, all’interno della Pineta.
Toni decisamente più soft e pacati nelle discipline di Yoga e Pilates e Arti Olistiche, discipline orientate alla ricerca del benessere, fisico e mentale, svolte indoor tra l’Auditorium e la “Conchiglia”. Nel Fitness si sono svolte lezioni di Spinning Bike e Tapis Roulant Easy Walking Evolution. Di quest’ultima discipline si sono svolte tre attività differenti in base al livello di confidenza con l’attrezzo. Giornata frenetica anche per uno dei Settori più partecipato qui alle Asiadi (con oltre 400 presenze), il Calcio. Si portano avanti senza soluzione di continuità le fasi finali nel torneo di Calcio a 11, a 7 e a 5 maschile che ha visto disputarsi i quarti di finale e le semifinali. Domani previsti gli atti conclusivi dei tornei. Alle 18 invece si è disputata l’andata della finale di Calcio a 5 femminile. Domani mattina previsto il secondo e decisivo round. Grande partecipazione alla tre giorni le ragazze over 65 del progetto di Vitattiva, le quali hanno partecipato a ben tre attività di ginnastica: la mattina per un risveglio muscolare presso il Parco Acquatico, più tardi in spiaggia per una camminata e nel pomeriggio per una sessione indoor al Palazzetto. Presente alle Asiadi Vannia Gava, Sottosegretario per l’Ambiente e Tutela del Territorio. Nell’intervista realizzata per la nostra striscia quotidiana da Lignano, il TgASI, ha parlato del legame che esiste tra lo sport e l’ambiente con il rispetto reciproco di entrambe le componenti. Ha poi fatto visita agli atleti, accompagnata dal nostro Presidente Claudio Barbaro.
Alle 22:00 appuntamento con il Gran Galà di ASI. Una serata per dare risalto tutti gli avvenimenti sportivi e formativi, le attività e i campionati svolti in questa tre giorni di Asiadi. Una serata, per festeggiare i 25 anni, una vetrina per le società sportive del nostro Ente e i rispettivi settori. Un momento conviviale per ASI con esibizioni di Jujitsu, Karate, Taekwon-do, Kickboxing, mentalist, magia e parkour. Ed ancora Enio Drovandi, Responsabile del Settore ASI Spettacolo, che ha proiettato il suo video “Concorso per immigrati”. Musica, con l’inno di ASI prodotto e realizzato da Fabio Bracaglia, canzoni e divertimento. A presentare la serata Mirella Sessa, ex finalista Miss Italia 2009. A fine serata, per gli instancabili, appuntamento all’Auditorium con la discoteca!

Potrebbe interessarti anche: