Parte il secondo campionato Italiano LIAS-ASI

24 Nov 2021 | Redazione web ASI
Sportiva | Tiro con l'arco

Domenica 21 novembre 2021 si è svolta a Civita Castellana (VT) la seconda gara di Campionato Italiano LIAS-ASI 2021/22 valevole per il campionato nazionale e regionale Lazio, ospitata dalla Compagnia Degli Arcieri delle 4 Porte.
La splendida cornice dell’Orto Di Miretto  con l’imponente Fortezza che domina dall’alto e lo skyline del Monte Soratte è stata la perfetta ambientazione di un evento che è sana competizione sportiva e incontro di arcieri di tutte le età appassionati di una disciplina che affascina e scalda anche se le temperature cominciano a scendere: il tiro con l’arco storico.
I valori positivi dello sport e l’aggregazione dei gruppi arcieristici aderenti LIAS sono stati tangibili anche nella condivisione di un momento difficile, la perdita di due amici nella settimana precedente la gara che sono stati ricordati con profonda commozione nei saluti iniziali del Presidente della LIAS Giorgio Bocci.  La gara è stata dedicata alla loro memoria.
L’accoglienza è stata ottima e la preparazione dell’evento è stata eseguita con competenza e rispettando le regole vigenti riguardo la pandemia in atto.
I 171 arcieri partecipanti hanno completato in circa tre ore di gara tutto il percorso composto da 18 postazioni di tiro, diversificate per tipologia e distanze come da regolamento sportivo LIAS.  Sono state date a tutti pari opportunità di gioco, divertimento, attività sportiva, formazione e pratica di fairplay, e sono state premiate a fine gara tutte le categorie partecipanti al campionato: parvus, pueri, juvenis, madonne e messeri.
Nell’atmosfera di competizione agonistica non mancano mai momenti che alleggeriscono la tensione, confronti reciproci o lezioni sulle tecniche, pareri sulle tipologie di archi, ammirazione per una corretta interpretazione del costume storico, quel “rubare” con gli occhi un oggetto a cui potersi ispirare ma anche goliardici duelli e sfide con scommesse e applausi finali.
A livello sportivo cominciano già a distinguersi le prime eccellenze ma è ancora presto, il campionato è appena iniziato, “buone frecce a tutti” è l’augurio dell’arciere,  la sfida è aperta. 
La prossima gara è vicinissima, si svolgerà il 28 novembre a Monteluco di Spoleto e sarà valevole per il campionato nazionale e quello  regionale Umbria-Marche nel caso in cui si raggiungano nelle due regioni le 4 gare complessive.
Tutte le informazioni complete sul Campionato e l’attività della L.I.A.S., elenco delle gare e modulistica per richieste di affiliazioni, possono essere consultate sul sito LIAS all’indirizzo www.asdlias.it, visitando la pagina facebook L.I.A.S. – Lega italiana Arcieri Storici o scrivendo all’indirizzo email segreteria@asdlias.it.