Mutuo Light Liquidità. La procedura

21 Maggio 2020 | Redazione web ASI
Istituzionale

A seguito di richieste da parte dei nostri associati sulla procedura richiesta da ICS per l'accesso al MUTUO LIGHT LIQUIDITA’, ribadiamo schematicamente quanto segue...


1. Procurarsi tutti i documenti scansionati prima di compilare il modulo online 👇🏻👇🏻👇🏻
 
 
ELENCO DOCUMENTAZIONE

a. Documento d’identità del legale rappresentante (preferibilmente patente o passaporto) e tessera sanitaria (fronte-retro) 
In caso di SSD anche documento d’identità (preferibilmente patente o passaporto) e tessera sanitaria (fronte-retro) dei soci che posseggono, anche indirettamente, una quota superiore al 25% del capitale sociale;

b. Atto costitutivo e Statuto vigente
Per le ASD con personalità giuridica anche Certificato di iscrizione nel Registro delle Persone giuridiche in data non superiore a tre mesi. In caso di ASD non riconosciuta Autocertificazione/Dichiarazione Sostitutiva atto di Notorietà del Rappresentante Legale (All.3);

c. Verbale della deliberazione adottata dall’organo che ha i poteri di contrarre il finanziamento (consiglio direttivo, consiglio di amministrazione, assemblea dei soci, ecc.) che autorizza la presentazione della domanda di mutuo e conferisce i poteri di perfezionarlo al Legale Rappresentante (come da modello scaricabile sul sito).
Per ASD che utilizzano libri sociali vidimati e SSD, la deliberazione deve essere riportata sul libro e trasmessa anche con copia dell’ultima pagina con la vidimazione notarile. Per SSD ultimo bilancio approvato, completo di tutti gli allegati (se del 2018 allegare anche bozza di bilancio 2019, con approvazione dell’organo amministrativo).

d. Per ASD ultimo rendiconto approvato, completo di tutti gli allegati (se del 2018 allegare anche bozza di rendiconto 2019, con approvazione del consiglio direttivo);

e. Lettera di attestazione della Federazione Sportiva Nazionale, Disciplina Sportiva Associata o Ente di Promozione Sportiva (come da modello scaricabile sul sito rilasciato dall’ente nazionale, non da sezioni o comitati provinciali o regionali).

f. Certificato di iscrizione al Registro CONI.

g. Estratto conto bancario dell’ASD/SSD riferito all’ultimo trimestre 2019.

h. Richiesta di erogazione mutuo (All.4 scaricabile sul sito).

i. Modulo Richiesta di accesso ai “Comparti liquidità” del Fondo di Garanzia e del Fondo.

Contributi negli interessi, debitamente compilato e firmato (All. 2 scaricabile sul sito).
 


 2. Compilare il modulo online e attendere la mail di conferma che arriverà entro 24 ore con allegato il file pdf che riepiloga i dati immessi nel modulo. Attenzione a inserire correttamente l’indirizzo mail altrimenti il sistema automatizzato non riuscirà a rispondere;

3. Verificare la correttezza dei dati inseriti nel modulo (dati personali, dati dell’associazione/società, codice IBAN, ecc.), poi firmare il modulo e rispondere alla mail allegandolo con tutti gli altri documenti richiesti, in file separati non superiori a 5MB. Attenzione a non cambiare l’oggetto della mail che contiene l’ID di riferimento della domanda. IMPORTANTE: se la domanda non sarà completa di tutti i documenti la richiesta non potrà essere processata.

4. I documenti verranno verificati dai nostri uffici che invieranno una mail di accettazione della domanda o la richiesta di eventuale integrazione documentale. Nel frattempo, consigliamo di dotarsi della firma digitale e della PEC che consentiranno di accelerare sensibilmente il processo di stipula del contratto e di erogazione del finanziamento. 

5. Appena ricevuta la delibera di concessione, questa dovrà essere firmata e rinviata a noi per accettazione.

6. A quel punto si potrà stipulare: se si possiede la firma digitale e la PEC si riceverà il contratto da firmare digitalmente e una volta che ci sarà stato restituito procederemo all’erogazione. Se non si possiede la firma digitale bisognerà attendere di essere contattati e, solo dopo l’identificazione, si procederà all’erogazione.

 
*Fonte Istituto per il Credito Sportivo.