Marta Ligorio vince ancora

26 Mar 2015 | Comunicazione ASI
Sportiva | Arti Marziali

Marta Ligorio, 16 anni compiuti a febbraio di questo anno, vince e convince. Soprannominata “la regina degli unicorni” anche per la sua aria un po’ sognante, sul ring e nella gabbia si trasforma. Durante lo “storm fighting night“ del M° Di Sipio combatte contro Giorgia David, atleta adulta nell’eta’ e nella tecnica e vince ai punti dopo un bellissimo match molto combattuto.
Il 22 marzo ha combattuto al “Fast and Furious 7” dei maestri Alberton e Viale con regole k1 (kickboxing giapponese) e sembra che sia passato molto tempo per la maturità tecnica dimostrata. Schiavate millimetriche e contrattacchi esperti l’hanno portata alla vittoria a giudizio unanime dei giudici.
Praticante di arti marziali dall’età di 6 anni presso l’associazione sportiva dilettantistica affiliata ad ASI “Ligorio Academy”, sotto la direzione tecnica del Maestro Ligorio, attualmente studia per le seguenti discipline: boxing defence, muay thai, mma.
Il suo curriculum è 3-0. 1 match di mma vinto per armbar e 2 di k1 vinti ai punti. In tutto questo non bisogna dimenticare i suoi compagni di squadra “Ligorio Top Team” che combattono anche da molto più tempo di lei. Giuseppe Mancuso, Giorgio Belsanti, Leonardo D’Auria, Stefano Monteriso, Lorenzo De Nigris, Luca Loreni, Simone Tosatto, Raffaele Spallitta, Matteo Machet. Grandi fighters e grandi atleti vincitori di titoli italiani ed europei.

Gallery
Potrebbe interessarti anche: