IDC Talent Garden 4.0 il 7 aprile a Milano: celebrare la danza in tutte le sue forme

03 Apr 2018 | Redazione web ASI
Sportiva | Danza

“La Danza è un Arte ricca per persone nobili nell’anima”.

È questo il motto dell’ IDC Talent Garden 4.0: celebrare la danza in tutte le sue forme e le sue sfaccettature, sottolineando in particolar modo l’eleganza, la tecnica e il talento artistico. L’obiettivo del concorso, che sarà il 7 aprile presso il Teatro Elfo Puccini di Milano, è riuscire a scoprire i giovani talenti che rappresenteranno il nostro futuro; offrire loro la possibilità di esibirsi su un palcoscenico di fronte ad una giuria professionale e poter dare loro l’occasione di lavorare con insegnanti qualificati, attraverso l’assegnazione di borse di studio per prestigiose scuole in Italia e all’estero.
L’esperienza, consolidatasi negli anni, ci consente di proporre la quarta edizione dell’International Dance Competition Talent Garden 4.0. Una manifestazione che si rivolge, in uguale misura, alle scuole di danza italiane ed estere. La proposta del nuovo format, studiato per l’edizione 2018, garantirà un’esperienza altamente professionale all’interno del Teatro Elfo Puccini di Milano.
Quest’anno il Talent Garden lancia il MICC – Milan International Choreographic Competition all’interno della sua stessa cornice. Il MICC è un evento creato per invitare giovani coreografi a mettersi alla prova presentando il proprio lavoro davanti a una prestigiosa giuria. Lo scopo di questo evento è condividere il lavoro personale con altri coreografi e danzatori creativi, appassionati e pieni di artisticità e provare a vincere il premio unico di € 650, più l’invito a partecipare ad un Festival Internazionale.
Il MICC é un modo per far conoscere il proprio nome, il proprio lavoro e ricevere feedback da parte di docenti e danzatori professionisti.
La selezione per MICC è aperta a studenti professionali ed è già avvenuta tramite selezione video. Sono stati scelti 5 gruppi per partecipare dal vivo davanti alla giuria:
  • Unicolors by Frédérique Dom (Belgium)
  • Collective by Izabela Prokopek (Poland)
  • Nel Mezzo di Niente by Marco Barone (Italy)
  • Invisible Patterns by Tabitha Dombroski (Germany)
  • Ecclesiastes 3:1-8 by Samuli Emery (Austria)
I premi saranno diversi: oltre ai tradizionali trofei e capi di abbigliamento per la danza verranno attribuite ai più meritevoli delle borse di studio per le più importanti realtà di formazione italiane e internazionali, tra cui:
– 5 giorni presso la Royal Ballet School of Antwerp assegnata da Aki Saito (Belgio)
– 5 giorni presso la London Contemporary Dance School assegnata da Jeanne Yasko (UK)
– Summer Intensive presso Ballet Studio in St.Petersburg con i masters del Mariinsky Theatre e del Mikhailovsky Theatre + ingresso per il Lago dei Cigni con backstage assegnata da Anton Maltsev. (Visita all’Accademia Vaganova inclusa) (Russia)
– Una settimana presso l’Intensive Summer Course in Antwerp organized by Genevieve Van Quaquebeke e assegnata da Aki Saito (Belgio)
– Una settimana di studio presso l’accademia Artichoke con la possibilità di ammissione al training program (Italia)
– Borsa di studio al 50% per accedere ad un anno di Training Program presso Artichoke (Italia)
– Partecipazione gratuita per un/a solista a International Dance Open in Zagabria Croazia
– Partecipazione al 50% per un gruppo a International Dance Open in Zagabria Croazia

Informazioni: www.idctalentgarden.com