Giunta e Consiglio, ultimi del quadriennio olimpico, ancora non in presenza

20 Dic 2020 | Redazione web ASI
Istituzionale

Gianni Alemanno nominato Responsabile Nazionale del Terzo Settore - attività extrasportive e, Manuel Vescovi del Dipartimento Progetti Speciali, di cui Coordinatore sarà Marco Pietrogiacomi. 

Si sono svolte in videoconferenza le ultime riunioni degli organi nazionali dell’ASI: Giunta Esecutiva e Consiglio Nazionale. In entrambe è stata ricordata la figura di Antonio Bifaro recentemente scomparso, unanime è stato il cordoglio in particolare da quei dirigenti che avevano avuto diretti contatti sia nell’ambito del Fiamma che in quello dell’ASI.  

Con particolare attenzione sono state seguite le relazioni del Presidente Barbaro  per la Giunta Esecutiva e per il Consiglio Nazionale in cui ha ampiamente relazionato sulla attuale situazione di incertezza sui ruoli e funzioni degli organismi sportivi: CONI, Sport e Salute e Ministero dello Sport. In particolare ha evidenziato come ormai è Sport e Salute l’organismo che detta i criteri e le progettazioni per gli Enti di Promozione Sportiva, il quale, tra l’altro, ha modificato i parametri per l’assegnazione dei contributi dando maggiore valore alle iniziative rivolte alla promozione sportiva verso il sociale.

La Giunta Esecutiva, che ha preceduto lo svolgimento dei lavori del Consiglio Nazionale, ha innanzitutto ratificato la richiesta di dimissioni da Direttore Generale presentate da Diego Maria Maulu. Il Presidente sottolineando quanto fatto dal Maulu in questi anni ha espresso il desiderio che lo stesso posso, in altro ruolo, essere sempre della famiglia dell’ASI. Dopo altre formalità di carattere organizzativo, il Presidente, ha ritenuto proporrete alla Giunta alcune nomine  in linea con lo sviluppo che l’ASI sta avendo in relazione alle attività del Terzo Settore ed alle iniziative progettuali. Nello specifico ha indicato Gianni Alemanno come Responsabile nazionale del Terzo Settore e attività extrasportive e, per il costituendo Dipartimento Progetti Speciali, Responsabile Manuel Vescovi e Coordinatore Marco Pietrogiacomi.

La Giunta ha poi preso atto del Bilancio di Previsione per il 2021 che sarà sottoposto alla approvazione del Consiglio Nazionale.
Nel pomeriggio si sono svolti i lavori del Consiglio Nazionale, presieduto da Giuseppe Scianò, che ha sottolineato l’importanza per la funzionalità dell’Ente del Consiglio Nazionale che ha sempre avuto una partecipazione attiva di tutti i componenti. Inoltre ha ricordato il successo sotto ogni aspetto della recente Assemblea Nazionale Elettiva svoltasi ad ottobre a Roma nello Stadio Olimpico. Durante la relazione del Presidente Barbaro è giunta inaspettata una telefonata da parte di Vito Cozzoli, Presidente e Amministratore Delegato di Sport e Salute che, venendo a conoscenza che si stavano svolgendo i lavori del Consiglio, ha voluto porgere il suo saluto sottolineando il suo costante dialogo con l’ASI e con tutti gli Enti di promozione sportiva riconoscendo la validità dell’azione per lo sviluppo della pratica sportiva in Italia.  Infine, dopo la ampia relazione del Presidente del Collegio dei Revisori dei Conti, Paola Scialanga, è stato approvato all’unanimità il bilancio di previsione per il 2021.    
[  Sandro Giorgi  ]