Decreto Rilancio: quali misure a favore del Terzo Settore

20 Mag 2020 | Redazione web ASI
Istituzionale | Terzo Settore

Ieri sera è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale l’atteso Decreto Legge 34/2020  “Rilancio”. Previste misure a favore degli ETS.

MISURE DIRETTAMENTE RIVOLTE AGLI ENTI DEL TERZO SETTORE

art 77 – Modifiche all’art 43 DL 18/2020
I contributi alle imprese per la sicurezza e potenziamento dei presidi sanitari sono estesi anche agli Enti del Terzo settore

art 67 – Incremento Fondo Terzo settore
La seconda sezione (fondo non rotativo) del Fondo di cui all’articolo 72 D Lgs 117/17 è incrementata di 100 milioni di euro per l’anno 2020.

art 125 – Credito imposta per sanificazione ambienti di lavoro 
Modifiche all’articolo 64 estendendo il credito di imposta per le spese di sanificazione degli ambienti di lavoro in favore degli enti del terzo settore.

art 156 – Cinque per mille
Accelerazione delle procedure di riparto del cinque per mille per l’esercizio finanziario 2019

art 246 – Sostegno agli enti del Terzo settore del Mezzogiorno
100 milioni € per l’anno 2020, di cui 20 milioni riservati ad interventi per il contrasto alla povertà educativa, e 20 mln per il 2021

ALTRE MISURE CHE POSSONO COINVOLGERE ANCHE GLI ENTI DEL TERZO SETTORE O I VOLONTARI, DIPENDENTI O DESTINATARI DELLE ATTIVITÁ

art 15 – Incremento del fondo servizio civile (+ 20 mln€)

art 24 – Soppressione del versamento saldo 2019 e acconto 2020 IRAP.
Tale misura riguarda anche gli ETS

art 25 – Contributo a fondo perduto ai soggetti titolari di reddito d’impresa, titolari di partita IVA.
Sono compresi anche gli enti non commerciali, compresi gli enti del terzo settore e gli enti religiosi civilmente riconosciuti, in relazione allo svolgimento di attività commerciali. (cfr relazione illustrativa)

art 28 – Agevolazioni affitti: credito d’imposta nella misura del 60 per cento.
Spetta anche (comma 4) agli enti non commerciali, compresi gli enti del terzo settore e gli enti religiosi civilmente riconosciuti, in relazione al canone di locazione [di leasing o di concessione] di immobili ad uso non abitativo destinati allo svolgimento dell’attività istituzionale.
Condizione: che i soggetti locatari abbiano subito una diminuzione del fatturato o dei corrispettivi nel mese di aprile 2020 di almeno il 50 per cento rispetto allo stesso mese del periodo d’imposta precedente.

art 38 – Rafforzamento dell’ecosistema delle start up innovative
Fra altro, previsti finanziamenti a fondo perduto;  Il comma 8 riserva una quota di 200 milioni di euro del fondo di garanzia PMI in favore delle start up innovative

art 66 – Modifica a art 16 DL 18/2020
PI: le mascherine chirurgiche sono considerati DPI, oltre che per i lavoratori, anche per ii volontari, sanitari e non,  che nello svolgimento della loro attività sono oggettivamente impossibilitati a mantenere la distanza interpersonale di un metro.

art 70 – Prolungata la Cassa Integrazione in Deroga, anche per i lavoratori degli ETS

art 72 – Modifiche agli articoli 23 e 25 del DL 18/2020: congedi per i dipendenti.
congedi vengono estesi in caso di figli sino a 16 anni (e non più solo 12).
Estensione del bonus baby sitting da 600 q 1200 € e fruibili anche per servizi integrativi per l’infanzia, servizi socio educativi territoriali, centri con funzione educativa e ricreativa e ai servizi integrativi o innovativi per la prima infanzia”

art 73 – Modifiche all’art 24 DL 18/2020
Estensione durata permessi retribuiti ex art. 33, legge 5 febbraio 1992, n. 104. Sono previsti 12 gg per i mesi di maggio e giugno

art 75 – Precisato che le diverse indennità di cui agli art 27, 28, 29 e 30, 38 e 44 sono cumulabili con l’assegno ordinario di invalidità

art 76 – Reddito di cittadinanza
Prolungata la sospensione le condizionalità da 2 a 4 mesi

art 82 – Introduzione del Reddito di emergenza REM

art 83 – Disposizioni per i datori di lavoro pubblici e privati per assicurare la sorveglianza sanitaria eccezionale dei lavoratori maggiormente esposti a rischio di contagio

art 84 – Nuove indennità per i lavoratori danneggiati dall’emergenza epidemiologica da COVID-19 (p. IVA, lavoratori spettacolo, etc.)

art 85 – Indennità per i lavoratori domestici

art 86 – Precisato che le diverse indennità di cui agli art 79, 80, 81 e 95 sono cumulabili con l’assegno ordinario di invalidità

art 88 – Fondo nuove competenze
Attivato uno specifico fondo formazione a favore dei lavoratori

art 89 – Norme in materia di fondi sociali e servizi sociali: accelerazione uso dei Fondo Politiche sociali, non autosufficienza
Riconosciuti i costi di riprogettazione dei servizi, dotazioni DPI, etc.; coprogettazioni, etc.

art 90 – Diritto al lavoro agile per tutti i lavoratori con figli minori di 14 anni

art 97 -Semplificazioni relative alle prestazioni del Fondo di garanzia PMI

art 98 – Disposizioni in materia di lavoratori sportivi: Prolungamento del sostegno economico per i mesi di aprile e maggio.

art 103 – Emersione dei rapporti di lavoro per concludere un contratto di lavoro subordinato con cittadini stranieri presenti sul territorio nazionale

art 104 – Assistenza e servizi per la disabilità.
Stanziati 130 mln€

art 105 – Finanziamento dei centri estivi 2020 e contrasto alla povertà educativa.
Stanziati 150 mln€

art 120 – Credito d’imposta per l’adeguamento degli ambienti di lavoro: credito d’imposta in misura pari all’80 % anche alle associazioni, alle fondazioni e agli altri enti privati, compresi gli enti del Terzo del settore

art 126 – Modifiche all’art. 62 del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18
Sospensione dei termini degli adempimenti e dei versamenti fiscali e contributivi

art 176- 184 – Misure per il turismo e la cultura. Istituiti diversi fondi con dotazioni di alcune centinaia di mln€

art 217 – Disposizioni in tema di impianti sportivi. Modifiche All’art. 95, comma 1, del decreto legge 17 marzo 2020, n. 18: riguarda anche le associazioni sportive

art 226 – Fondo emergenza alimentare. incrementato di 250 milioni di euro per l’anno 2020

art 227 – 229 – Misure per l’ambiente

art 230 – 238 – Misure per l’istruzione

art 233 – Misure di sostegno economico al sistema integrato da zero a sei anni

Potrebbe interessarti anche: