A Roma un convegno per saperne di più su privacy e trattamento dati

05 Lug 2018 | Comunicazione ASI
Istituzionale

La ICO - International Consultant  Network , in partnership con l'associazione culturale no-profit PMI2050, ha organizzato  un convegno sul tema privacy, dal titolo: 'Privacy e protezione dei dati: la nuova disciplina in un sistema globale - lineamenti di una riforma'.

Il convegno si terrà venerdì 13 luglio a Roma, presso la sala 'Aldo Moro' della Camera dei Deputati, a partire dalle 10.00 fino alle 18.00.

>> Consulta il programma del convegno in materia di privacy con l'elenco dei relatori <<


Oggetto degli approdonfimenti sarà quindi la rappresentazione di come deve essere persegutita oggi la tutela dei dati delle persone fisiche da parte delle imprese e di altri soggetti ed enti di diversa natura giuridica, ed anche la tutela delle banche dei dati realizzate da coloro che raccolgono, classificano, trattano, elaborano e trasmettono tali dati, alla luce anche delle novità sostanziali introdotte dal Regolamento UE 2016/679.

Si parlerà quindi anche di cyber security, di norme tecniche nazionali ed internazionali (ISO, EN,  UNI) che ne definiscono i criteri implementativi; di big data; di profiling; di necessari protocolli di intesa internazionali per garantire la privacy; del ruolo della Pubblica Amministrazione; del ruolo della magistratura giudicante e requirente; della magistratura amministrativa e tributaria e dei sistemi di investigazione digitale.

Dell'incontro emergerà come la portata del nuovo sistema di regolazione dei comportamenti dei soggetti pubblici e privati in materia di privacy richieda un coordinamento tra autorità nazionali ed internazionali, amministratori pubblici, nonchè una vigilanza sul loro operato.

Al convegno parteciperà anche l'ing. Tommaso Spinosa, consulente del nostro Ente in materia di privacy. Il suo intervento si concentrerà sul legame esistente tra il nuovo Regolamento inerente la materia della protezione dei dati personali e della Privacy ed alcuni standard internazionali di riferimento.

Per partecipare è necessario presentarsi all'ingresso dell'edificio muniti di un documento di riconoscimento valido, e qualificarsi come uditori invitati a partecipare al convegno presso la sala 'Aldo Moro'.