E' un atleta ASI la prima cintura nera di teakwon-do del movimento paralimpico ligure

03 Lug 2018 | Comunicazione ASI
Sportiva | Taekwon-do

Si chiama Renzo Caraccia e fa parte della polisportiva Città dei Ragazzi, società affiliata ad ASI tramite il comitato ASI Genova. E' lui il primo atleta paralimpico ligure che viene promosso durante la sessione estiva a cintura nera di taekwon-do.

Renzo, appartenente alla categoria paralimpica P20 'disabilità intellettive', si allena da tempo con il maestro Luca Marcato, mostrando grande dedizione e passione per il taekwon-do.
 

I commenti


'Siamo molto orgogliosi del risultato raggiunto da una nostra associazione e dal suo tesserato' commenta il presidente del comitato provinciale ASI Genova Silvestro Demontis 'è un risultato sportivo, ma soprattutto un risultato per chi come noi crede la forza dello sport come strumento attraverso cui le persone possono cresecere e superare i loro limiti - qualunque essi siano'.

Laura Toma, presidente della polisportiva cui appartiene Renzo Caraccia, codivide questo orgoglio, commentando:

'Per il nostro movimento è un grande motivo vanto promuovere il primo atleta paralimpico. In Italia si stanno facendo passi da gigante in questo campo e oggi anche noi del taekwondo Ligure ne abbiamo compiuto unoRenzo è un esempio di amore per questo sport che potrà ispirare tanti ragazzi, inoltre a lui vanno i miei complimenti per aver sostenuto davvero un ottimo esame'.