ASI. In Abruzzo è formazione per il Servizio Civile Universale

25 Maggio 2020 | Redazione web ASI
Istituzionale

Siglato un Accordo di Rete per Servizio Civile Universale tra l’Associazione Fontevecchia (aderente ASI e afferente al Comitato di Teramo), e Asp2, Azienda di Servizi alla Persona, della Provincia di Teramo per la formazione dei volontari e del personale in servizio. 
Fontevecchia si occuperà della gestione della rete per la realizzazione del programma di intervento denominato “Fragilità a rischio: percorsi di innovazione sociale per una comunità più inclusiva”, articolato in 4 progetti che riguardano l’inserimento lavorativo dei disabili, l’inclusione sociale dei migranti, la tutela dell’infanzia e della terza età. 
Fontevecchia organizzerà due workshop tematici sul tema della coesione in cui verranno presentate e analizzate tutte le azioni proposte dai progetti confrontandoli con altri interventi presenti sul territorio investito dalle azioni progettuali e promuoveranno il Servizio Civile Universale come esperienza di valore e come opportunità concreta attraverso la quale i giovani possano partecipare alla costruzione di una dimensione collettiva della cittadinanza e possano implementare le proprie competenze trasversali.
I seminari, tenuti dai docenti universitari quali Michele Lepore, insegna Progettazione ambientale degli edifici e progettazione sostenibile all’Università D’Annunzio di Pescara, Gabriele Di Francesco Presidente laurea in Scienze Sociali dell’Università D'Annunzio di Pescara, Guido Cerolini Forlini, cardiologo esperto in ecocardiografia e diagnostica vascolare e Luciano Troiano, Presidente dell’Associazione Fontevecchia, giornalista professionista e Vicedirettore del quotidiano on line Identità Insorgenti di Napoli, i quali oltre la formazione tecnica e sanitaria approfondiranno il valore del Servizio Civile universale come strumento di cittadinanza e partecipazione da parte della popolazione giovanile.