A Ponsacco il Campionato Nazionale ASI di Tiro con l'arco

30 Lug 2021 | Redazione web ASI
Sportiva | Tiro con l'arco

Presso l’agriturismo San Martino a Ponsacco (PI), si tenuto sul campo di tiro con l’arco degli Arcieri di Sacco, organizzato dagli stessi, il campionato nazionale ASI.
Il campionato si svolto a partire dalla mattina con ritrovo degli arcieri provenienti da diverse parti d’Italia e si è conclusa alle 12,30 con le premiazioni delle prime posizioni, denominati Campioni Nazionali nelle varie categorie partecipanti (storico – istintivo – nudo – olimpico – compound). 



Gli arcieri, hanno scoccato 60 frecce dislocate su 20 postazioni di tiro, con visuali targa poste su paglioni a distanze sconosciute tra i 18 e i 30 metri, dove a gruppi di 4 hanno affrontato ogni postazione fino alla ventesima, in un percorso collinare che alternava ulivete e panorami su campi di girasoli, una domenica suggestiva passata immersi nella natura con tutto l’equilibrio tra spirito e corpo che il tiro con l’arco riesce a suscitare. A settembre vedremo gli Arcieri di Sacco impegnati nell’organizzare una nuova data del campionato nazionale, questa volta su percorso 3D con sagome di animali a grandezza naturale su varie distanze, inutile dire che sar un appuntamento da non perdere per gli appassionati del settore e non.

"Domenica 25 - spiega il Presidente regionale ASI Sebastiano Campo - ho assistito alla prima manifestazione del Campionato Nazionale ASI di Tiro con l’arco, un settore nuovo all’interno del nostro Ente, ma di grande fascino e con grandi prospettive di divulgazione. Confido molto in Yuri Falchi che sarà il nostro Responsabile di settore per la Regione Toscana, del quale ho avuto modo di conoscere la capacità formativa e di organizzatore. Abbiamo trascorso una bella giornata fra le verdi colline di Ponsacco (PI). La società organizzatrice, Arcieri di Sacco, si è aggiudicata diversi podi ma soprattutto ha piazzato un 1° posto junior con Alice Calabrò e un 1° posto istintivo femminile con Lisa Ticciati, tutte e due campionesse Nazionali ASI".


 
Ringraziamenti dovuti e sentiti per l'impegno, la costanza e per aver creduto nel progetto lavorando giorno e notte per montare il campo gara vanno ai superarcieri della società “Arcieri di Sacco”: Barbara Macchia, Lisa Ticciati, Luca Meini, Marco Panuccio, Roberto Carpitelli, Callisto Palcetti, Vittoria Circosta, Mattia Carpitelli, Yuri Falchi.