A Modena, la vittoria è romana con Lupo-Vanni e le sorelle Allegretti

15 Set 2020 | Redazione web ASI
Sportiva | Pallavolo

Si scrive Modena ma si legge Roma. La vittoria della seconda tappa dell’AIBVC Cup è andata a due coppie provenienti dalla Capitale. In campo femminile il successo è tutto affare di famiglia con le sorelle Debora e Jessica Allegretti da Bracciano, in provincia di Roma, vincenti sulla romana Giulia Toti e la pesarese Eleonora Annibalini. Tra gli uomini primo posto per il romano di Fregene Andrea Lupo e il pescarese di nascita e romano di adozione Francesco Vanni. 
È stato un grande fine settimana di sole e schiacciate Mutina Beach di Modena, sede del secondo appuntamento del tour organizzato dalla Associazione Italiana Beach Volley Club, grazie alla partnership con BPER Banca, Swisscare ed E-R Vince lo Sport.

La finale femminile è stata uno scontro tutto tricolore con Giulia Toti da una parte e Debora Allegretti dall’altra, entrambe campionesse d’Italia nel 2019. Vittoria delle Allegretti di rimonta. Toti – Annibalini prendono un buon margine grazie a un cambiopalla regolare, mentre Debora e Jessica Allegretti faticano a trovare il ritmo, poi a poco a poco recuperano terreno e si riportano in scia (12-9). Sotto di tre punti riprendono a sbagliare ed ecco l’allungo sul 16-10 e la chiusura sul 21-17. Nel secondo le parti si invertono con le sorelle di Bracciano che spingono (12-9). Poi allungano anche loro e volano e chiudono sul 21-17. Bellissimo terzo set, punto su punto, fino al 10-10 poi sale in cattedra Debora Allegretti che piazza il break vincente per il 15-11 finale. Il pensiero delle due. “Siamo contente di aver fatto di nuovo coppia in questa occasione grazie a un bel torneo, il feeling lo abbiamo ritrovato subito, abbiamo giocato per una vita assieme, ci siamo divertite. La partita è stata dura perché le conosciamo molto bene dentro e fuori dal campo, siamo partite molto tese, loro invece tranquille, sapevamo che sarebbe stata una partita lunga, poi abbiamo trovato il nostro gioco, il livello è alto e qualche episodio in più per noi ha deciso il match. Siamo state brave a rimanere lucide fino alla fine”. Terzo posto per Foresti-Franzoni, ancora una quarta piazza per Gianandrea-Luca. MVP Jessica Allegretti.



In campo maschile dopo il secondo posto di Bellaria Andrea Lupo e Francesco Vanni sono saliti sul gradino più alto del podio. Nell’ultimo match hanno spinto sull’acceleratore dal primo all’ultimo punto del primo set, condotto senza patemi contro i perugini Marta e Margaritelli, che hanno avuto difficoltà a tenere il ritmo avversario scontrandosi sul muro di Vanni e sulle difese di Lupo. Nel secondo Marta e Margaritelli hanno provato a reagire ma Vanni-Lupo hanno messo la marcia in più fino al successo. Il pensiero dei vincitori. “Rispetto alla tappa di Bellaria siamo cresciuti molto con il nostro gioco, non è facile mantenere le attese della vigilia e vincere da primi dall’entry list, bravi ai nostri avversari della finale, sono cresciuti molto. Il cambiopalla ha funzionato, dobbiamo però ancora salire di livello. Questi tornei sono sempre belli e propedeutici per far giocare tutti. Noi siamo dei beacher di club e grazie alle nostre realtà possiamo migliorare e far crescere movimento”.
Per la seconda settimana consecutiva terzo posto per il padrone di casa Davis Krumis assieme a Storari. Il pensiero dello stesso Krumins. “Mi sarebbe piaciuto giocare la finale, proprio qui nell’impianto di casa, comunque il terzo posto va bene, siamo contenti del risultato. Purtroppo Casadei ha avito un imprevisto venerdì e per questo abbiamo fatto un cambio coppia all’ultimo momento, ringrazio Andrea per la sua disponibilità, abbiamo giocato un bel torneo, nonostante non avessimo mai giocato assieme”. MVP Andrea Lupo. I giocatori si sono divisi il montepremi di 5mila euro.
La tappa è stata organizzata con presenza contingentata del pubblico in base alle normative delle regioni che ospitano il torneo e con la massima attenzione e il massimo rispetto dei protocolli emanati dall’ASI, l’Ente a cui AIBVC è affiliato, che si attiene alle regole dettate dal Comitato Tecnico Scientifico per garantire la sicurezza di tutti.
La terza tappa si svolgerà il 26 e 27 settembre a Viareggio.
 
 
I risultati
Femminili
Toti - Annibalini / Gianandrea – Luca 2-0 (21-15, 21-9), Foresti - Franzoni / Allegretti J.-Allegretti D. 0-2 (14-21, 14-21)
Finale 3 posto: Gianandrea - Luca / Foresti – Franzoni 0-2 (16-21, 17-21)
Finale 1 posto: Toti - Annibalini / Allegretti J.-Allegretti D. 1-2 (21-17, 17-21, 11-15)        
 
Maschili
Semifinali: Margaritelli - Marta / Di Stefano – Casellato 2-1 (21-19, 16-21, 16-14), Krumins - Storari / Vanni – Lupo 0-2 (17-21, 15-21).
Finale 3 posto: Di Stefano – Casellato / Krumins – Storari 0-2 (0-21, 0-21)
Finale 1 posto: Vanni – Lupo / Margaritelli – Marta 2-0 (21-15, 21-16)