4mila atleti, 100 Paesi , 17 sport da combattimento...

09 Set 2019 | Redazione web ASI
Istituzionale | Kurash

Si è concluso il 6 settembre a Chungju (Corea del Sud) il “World Martial Arts Masterships”, straordinario evento organizzato dal World Martial Arts Masterships Organizing Committee, che ha visto competere 4 mila atleti di 100 Paesi in ben 17 sport da combattimento. Nell’ambito di questo evento si sono svolti i Campionati Mondiali di Kurash, organizzati dall’IKA International Kurash Association e dalla Korea Kurash Federation.
Per l’Italia ha gareggiato Chiara Meucci (-70 kg), detentrice del titolo europeo, che si è classificata al 5° posto.

Giorgi confermato alla presidenza della Federazione Italiana Kurash
Negli stessi giorni si è riunito il Congresso dell'IKA, che alla presidenza della sua Commissione Affari Legali ha riconfermato l'avvocato Vittorio Giorgi, presidente della Federazione Italiana Kurash, affiliata ASI e Console onorario della Repubblica dell’Uzbekistan in Caserta. Nel corso della riunione, cui hanno partecipato i presidenti di 70 federazioni nazionali, il presidente IKA Haider Farman e il presidente della Confederazione Europea, Merabi Iliadis hanno pubblicamente elogiato la Federazione Italiana per l'impegno ed risultati conseguiti nei suoi primi 5 anni di attività.
Grande soddisfazione per il M° Massimo Mattioli, Coordinatore Sportivo della Federazione che, a distanza, ha seguito tutte le fasi. Antica lotta e Sport Nazionale dell’Uzbekistan, il Kurash è stato riconosciuto dall’OCA “Comitato Olimpico Asiatico” e partecipa agli Asian Games.

I giovani ASI in Romania
Gli atleti modenesi, Alessio Barbolini e Gabriele Galluccio, neo tesserati FIKU-ASI, accompagnati dal loro maestro Giancarlo Gibellini, andranno domani a Costanza, Romania, per gareggiare in un torneo internazionale multidisciplinare di Kurash, Belt Wrestling e ABA Wrestling (lotta turca), gli sport lanciati in Italia dalla nostra Federazione. 




(La foto di gruppo per i congressisti dell'IKA, Korea, 2019)

(Il Presidente IKA, Haider Farman, insieme con Vittorrio Giorgi) 

(Nella foto di apertura, Chiara Meucci in gara)

 

Potrebbe interessarti anche: