Che scatto! 20 fantastiche foto di sport dal mondo ASI

16 Maggio 2017 | Comunicazione ASI
Sportiva

Sport e socialità nelle immagini dei vincitori del contest fotografico lanciato da ASI


Tempo fa ci eravamo imbattuti in un articolo della CNN che mostrava venti foto straordinarie di sport. Ciò che le rendeva tali erano i colori ed i soggetti, ma soprattutto i momenti di sport raffigurati.

Ci siamo allora detti: possiamo farlo anche noi! Abbiamo chiesto alle nostre associazioni e ai nostri tesserati di mandarci i loro scatti. Lo abbiamo fatto tramite la nostra newsletter (se anche tu vuoi tenerti in contatto con noi puoi iscriverti inserendo la tua mail nel fondo della homepage del sito di ASI Nazionale). 

Come uno dei maggiori Enti di Promozione Sportiva riconosciuti dal CONI eravamo sicuri che il nostro tessuto associativo sarebbe stato felicissimo di condividere con noi immagini del proprio tempo sportivo. E così è stato. Abbiamo ricevuto tantissime mail (grazie!) che pur rendendo difficile il nostro lavoro di giudici, ci ha gratificati moltissimo.
 

Foto straordinarie in che senso?

Quando abbiamo pensato di lanciare questa proposta, sapevamo di dover specificare bene cosa intendessimo con straordinarie.

Tra le venti immagini che vedrai in questo contenuto, troverai immagini che abbiamo reputato essere belle dal punto di vista tecnico-fotografico; emozionanti sotto il profilo emotivo; straordinarie perché in modo semplice e diretto raccontano di noi.

Il mix di questi elementi ha fatto venire fuori un ritratto dello sport ASI emozionante: si vede la disciplina sportiva, ma si vedono anche i valori che lo sport diffonde.
Noi ci riconosciamo a pieno e saremmo curiosi di sapere cosa ne pensate.
Buona carrellata! ;-)
 

Le nostre scelte (foto in ordine casuale)

Dal centro sportivo nostro affiliato Freedom Sport Center un'immagine della gara OCR (corsa ad ostacoli) a Firenze: Inferno Run.
Ci piace perchè ritrae lo spirito di squadra che comunque nasce in una competizione individuale.
 

Inferno Run, gara OCR


Dalla nostra tesserata Sara Zanetti una foto che la ritrae al termine di un allenamento di canoa. Ci piace perchè negli occhi di Sara vediamo la gioia che si propaga tutto attorno.
 

Sara Zanetti in canoa


Da Giorgio Agliano abbiamo ricevuto un'immagine che ritrae l'associazione sportiva dilettantistica F. Marino / F.C.A./Unicorno Style; l'istruttore Youssef è assieme ai ragazzi cinesi presso la polisportiva Regaldi-Ponchielli a Torino. Ci piace perchè l'integrazione la si raggiunge ogni giorno, partendo dalle piccole cose.
 

Il calcio di F. Marino / F.C.A./Unicorno Styleb   per l'integrazione 


Marco Morari ci invia una foto che lo ritrae con Valentina Bertanzon ai Campionati del mondo IDO a San Pietroburgo del 2016. Ci piace non perchè è una finale, ma perchè riusciamo a sentire la passione di questo tango argentino.
 

Marco e Valentina, Campionati del mondo IDO, San Pietroburgo del 2016


Sempre dal nostro centro Freedom Sport Center un'immagine wow che ritrae un'escursione sul Monte Petroso. Una giornata di trekking in uno dei sentieri più suggestivi del parco Nazionale di Abruzzo, Lazio e Molise che ci piace perchè parla di natura e intraprendenza.
 

Escursione a Monte Petroso


Un nostro tesserato ci invia questa immagine. Roberto Trovo è al Circuito Parco Dei Giganti, Salmour ed è saldo al volante.
Ci piace perchè sembra di intuire un clima pre gara...
 

Roberto, presso Circuito Parco Dei Giganti, Salmour


Filippo Crini ci invia questa foto dicendoci che lo ritrae mentre fa lo sport che ... ama. Ci ha conquistati!
 

Filippo Crini, motocross


Sempre in tema di sport a due ruote come fare a non premiare i volteggi nel blu di questo cielo del nostro tesserato e amico Alberto Prosdocimi? Ve lo mostriamo con le righe che ci ha mandato:
'Lo scatto che vi ho inviato è l'esempio di come, nella vita, l'impegno e la devozione permettano di raggiungere qualsiasi obiettivo.. come quello di volare! Per me, questa è la massima espressione di libertà, perchè in quei momenti la mia mente è infinitamente lontana da qualsiasi cosa terrena'.
 

Alberto Prosdocimi, atleta di freestyle motocross


Anche Davide Magli sulle due ruote va fortissimo. Non trovate?
 

Davide Magli, motocross


Spostandoci su un circuito, la foto di Marco Esposito ci colpisce per la sua sinuosità. Marco spinge per mantenere il suo vantaggio.
 

Marco Esposito presso il circuito del Mugello

Costantino Oliva ci invia la foto che lo ritrae alla Spartan Race a Cardano al Campo. Ci piace perchè, nonostante il fango (o proprio per questo) lo vediamo felice della sua performance.
 

Costantino Oliva, Spartan Race 2016


Ed ecco la foto di Matteo e la sua istruttrice, Sara Gius, dopo un allenamento in acqua. Il titolo perfetto per questa immagine potrebbe essere: 'Aiutami a diventare grande'.
 

Sara Gius con suo figlio Matteo


E cosa dire di questa foto che ci manda Luca Nizzola? Non potevamo non sceglierla, fa troppa simpatia. Luca ha appena vinto il Campionato ASI Motocross over 50 2015 del Piemonte/Lombardia, sulla pista di Pinerolo. Galletto vecchio fa buon brodo, scrive sulla sua maglia. Con il suo potente mezzo, aggiungiamo noi.
 

Luca Nizzola, vincitore del Campionato ASI Motocross Over 50


Dalle due ruote ai pesi. Qui Luca Fagiolini titolare della palestra - affiliata ASI - Power Gym di Castelfranco di Sotto e bodybuilder di successo internazionale, è ritratto mentre prepara una competizione mondiale.
 

Luca Fagiolini, bodybuilder internazionale


La nostra tesserata Maria Pia Cardinali condivide con noi questo scatto. Nei suoi occhi si vedono i metri percorsi (23 kilometri per la precisione) e tanta soddisfazione per essere risucita a portare in fondo la gara. Ci comunica un grande senso di libertà.
 

Maria Pia Cardinali, Roma-Ostia 2016 


Lo sport unisce. Noi ne siamo convinti e questa foto sembra il perfetto complemento di questa nostra tesi. Grazie Mattia Pasqua per averla condivisa con noi. 
 

Mattia Pasqua con i suoi piccoli atleti


Ecco un altro scatto dell'associazione sportiva affiliata ASI Unicorno Style. Al di là dei bellissimi sorrisi delle istruttrici Chiara e Nadine non potevamo non premiare uno scatto che ritrae lo sport come mezzo di integrazione nella pscina Colletta di Torino.
 

Attività di Unicorno Style per ragazzi diversamente abili 


Da Torino passiamo al Sud-Sudan. Qui Federica Marino è ritratta sott'acqua, dove - come ci scrive - tutto è silenzio ed è facile sentirsi in sintonia con tutto ciò quello che ti circonda. I colori di questa foto sono pazzeschi!

 

Federica Marino, Sud-Sudan 2017


Sospesa in aria, invece, vediamo la nostra tesserata Giulia. Sta provando l’esecuzione del calcio twimyo sangbang chagi, che nel taekwon-do consiste in un calcio al volo dove si colpiscono contemporaneamente due avversari posti ai fianchi. A inviarci la foto la società sportiva Emme Cento di Padova.
 

Giulia Zito, II dan Taekwon-do, durante un allenamento


Infine l'ultima immagine di questa carrellata straordinaria. Ce la invia Michele Bellemo. Ci piace perchè vediamo la difficoltà di una gara di triathon (le difficoltà temprano) e perchè rappresenta la situazione in cui l'allievo supera (e aiuta) il proprio maestro. 
 

Michele Bellemo, Campionato Italiano ASI triathlon Sprint 2016 




 

Potrebbe interessarti anche: