Nov 22 2019 Venerdi

15:13
DURATA: fino al 24.11.2019

Tecniche di base della Danza Mediorientale ASI

Tecnica | Danza
Mira,
- Ziza Abdul Ridha
- Emanuela Camozzi
- Khaled Mahmoud
- Tarek Awad Alla

Figura dell’insegnante di danza orientale - Elementi di base di anatomia necessari per questa tipologia di danza - Respirazione : importanza del muscolo diaframma - Postura: concetto di postura, postura nella danza, alterazioni posturali - Isolazioni muscolari: cosa sono, importanza di usare la muscolatura, come si eseguono, come si insegnano - Movimenti base della danza orientale e in alcuni folklori previsti per il livello 1 - Movimenti e passi di danza: tecnica ed esercitazione - Spiegare i passi con la musica dal vivo - Combinazioni di passi base Struttura della lezione - Come creare brevi sequenze coreografiche e come spiegarle - Didattica della lezione
Comportamento nella correzione delle allieve Rispetto alle allieve - Pratica: lavoro a coppie o a piccoli gruppi - arte teorica : introduzione agli stili, storia degli stili, riconoscere i diversi stili, musica -  Ripasso e pratica di passi e movimenti della danza orientale- Tecnica per i giri - Come costruire una coreografia

I prossimi 22, 23 e 24 novembre, a Mira (VE), si terrà il Corso formativo per insegnanti di tecniche di base della danza mediorientale ASI.

- Docenti:
Ziza Abdul Ridha, Emanuela Camozzi, Khaled Mahmoud, Tarek Awad Alla

- Introduzione :
La danza mediorientale (in arabo Raqs al Sharqi, danza classica orientale ) è una danza originaria del Medio Oriente e dei paesi Arabi. E’ considerata come una delle più antiche danze del mondo, soprattutto nei Paesi del Medio Oriente e del Maghreb, come Algeria , Tunisia, Libano , Iraq, Turchia, Marocco, Egitto. In senso stretto, il termine indica la danza classica orientale che si è sviluppata nelle corti principesche del Medio - Oriente, ma non solo. In un senso più vasto, può indicare tutte le forme conosciute ai giorni nostri , assumendo cosi la nomenclatura di danze orientali .
Non essendo i passi e i movimenti della danza orientale appartenenti a un repertorio e non essendoci teoria di supporto alla pratica, il repertorio “di base” deve essere costituito dai passi e dai movimenti principali, per conservarne cosi le forme fondamentali, lasciando libera la possibilità interpretativa e la creazione di variazioni alla sensibilità delle danzatrici .

Al superamento dell’esame finale viene rilasciato il Tesserino Tecnico e il Diploma Nazionale ASI di insegnante di Tecniche di Base della Danza Orientale, valido su tutto il territorio nazionale . 

- Requisiti Obbligatori:

Il corso è rivolto ai ballerini che praticano da almeno 5 anni .
Una copia della documentazione che attesta il possesso dei requisiti obbligatori (attestato o certificati di partecipazione dovrà essere inviata via mail a info@dararaqs.com insieme al modulo d’iscrizione ).
Il corso è riservato ai tesserati ASI (per chi non fosse associato tramite l’iscrizione al corso impossibile contestualmente associarsi)

- Durata: 
13 ore più esame suddivise tra lezioni teoriche e pratiche, per il Livello n. 1
Ogni Livello avrà un maestro egiziano presente .

Programma generale
Figura dell’insegnante di danza orientale
Elementi di base di anatomia necessari per questa tipologia di danza
Respirazione : importanza del muscolo diaframma
Postura: concetto di postura, postura nella danza, alterazioni posturali
che possono limitare l’allieva nell’esecuzione dei movimenti,
riconoscerle e intervenire
Isolazioni muscolari: cosa sono, importanza di usare la muscolatura,
come si eseguono, come si insegnano
Movimenti base della danza orientale e in alcuni folklori previsti per il livello 1: quali e come insegnarli
Movimenti e passi di danza: tecnica ed esercitazione
Spiegare i passi con la musica dal vivo
Combinazioni di passi base Struttura della lezione
Come creare brevi sequenze coreografiche e come spiegarle
Didattica della lezione
Comportamento nella correzione delle allieve Rispetto alle allieve
Pratica : lavoro a coppie o a piccoli gruppi
Parte teorica : introduzione agli stili , storia degli stili , riconoscere i
diversi stili, musica e stili , abbigliamento ,
Quali passi per quali stili
Ripasso e pratica di passi e movimenti della danza orientale
Tecnica per i giri : come insegnarli
Esercizi dinamici
Come costruire una coreografia
Lavoro coreografico di gruppo

- Costi
Il costo totale è di 300€ + 25€ di iscrizione comprensiva di quota esame.
La quota puo essere rateizzata a seconda delle esigenze del partecipante , in alternativa si richiede conferma di iscrizione di € 100,00 , saldo 15 gg prima dell’inizio della formazione .
In caso di recesso , la quota versata come acconto non può essere restituita.
L’evento di formazione si svolgerà all’interno di un convegno di danza organizzato presso una villa Veneta del 700, sulla Riviera del Brenta, Villa Widmann Rezzonico Foscari . Sono previste 13 ore per la formazione , ci saranno altri stage non inclusi negli argomenti di formazione per permettere a piu persone di approfondire i propri studi . L’evento inizia venerdì 22 novembre alle ore 18.00 e termina domenica 24 novembre. Per coloro che scelgono la formazione gli esami si terranno a fine evento.
Struttura didattica : Workshop - orari - stili - docenti 
 
- Venerdi 22 Novembre 
apertura evento ore 17.00 
REGISTRAZIONE 17.00-18.00
1) 18.00-20.00  KHALED MAHMOUD "Befor Today" DALLE ORIGINI , dalle AWALEEM AD OGGI TECNICA E SEQUENZE . Argomento di formazione totale 2 ore 
(liv. intermedio - avanzato ) 
2) 20.00-21.30 CONFERENZA CON KHALED MAHMOUD- AZIZA ABDUL RIDHA - EMANUELA CAMOZZI" ORIGINI DELLA DANZA MEDIOORIENTALE E ORIGINI DEL BALADI , FONTI EGIZIANE ) argomento di formazione totale 1,5 ora 
 
Sabato 23 Novembre 
apertura evento ore 08.45
1) 09.00- 10.15 MEDICO SPORTIVO Anatomia per danzatori (formazione). 1 ora 
2) 10.15-12.15 AZIZA ABDUL RIDHA "Tecnica di insegnamento, nomenclatura passi base, postura, insegnamento dello Shimmy" Open Level argomento di formazione 2 ore 
3) 12.30-14.30 EMANUELA CAMOZZI "FOLK & FOLK" Teoria e pratica folklori Saidi- Haggala- Nubiano - Eskandarani.  1°parte  Open Level Argomento di formazione 2 ore (consegna dispense teoriche su folklori trattati ) 
4) 14.45-16.45 KHALED MAHMOUD "BALADI" Tecnica e sequenze, Feeling egiziano . Il Baladi stile principale della danza egiziana " Liv. Intermedio Avanzato . Argomento di formazione (teoria e pratica) 2 ore 
 
Domenica 24 Novembre apertura evento ore 09.30 ingresso 
1) 10.00-12.00 AZIZA ABDUL RIDHA & TAREK AWAD ALLA 
 ritmi & sequenze con musica dal vivo , studio dei principali ritmi egiziani , dispense didattiche . 2 ore 
4) 16.45-17.45 EMANUELA CAMOZZI  FOLK & FOLK 2° PARTE (continua lo studio affrontato nella prima giornata di approfondimento degli stili Saidi, Haggala , Nubiano , Eskandarani 1 ora