BARBARO: le FSN e le DSA collaborino con asi per cambiare lo sport

29 Maggio 2014
Istituzionale
“Ho deciso di scrivere ai Presidenti delle Federazioni Sportive Nazionali e delle Discipline Sportive Associate una lettera per renderli partecipi del percorso che ASI ha intrapreso per contribuire ad un rinnovamento del sistema sportivo che prenda le mosse dal particolare per arrivare al generale” Queste le parole del Presidente ASI Claudio Barbaro a commento della lettera mandata stamani.

“L’uscita di ASI Coordinamento degli Enti di Promozione Sportiva, assieme alla sua decisione di interrompere ogni rapporto con le organizzazioni non riconosciute dal Coni che si occupano di attività disciplinate da Fsn riconosciute e che entro il 2015 non vogliano confrontarsi con queste ultime, testimonia un concreto impegno a favore di un nuovo modello di sport” aggiunge Barbaro.

“Mi auguro che le Fsn e le Dsa siano al nostro fianco nella battaglia intrapresa per scardinare quella diffidenza nei confronti degli Enti di promozione sportiva, radicata nella trasformazione di questi ultimi in mercanti di tessere, piegati alla logica dei numeri. Una logica che, non solo falsa le dimensioni reali dell’associazionismo sportivo, ma rischia anche di danneggiare la finanza pubblica e di non rispondere all’indispensabile principio della trasparenza” conclude il Presidente ASI.